Quanto mai di tendenza con i due ori di Tamberi e Jacobs nell’atletica 

Giochi olimpici: piedistallo realizzato con plastica domestica riciclata, stampato in 3D
a partire dal
 
Per il Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo, la sostenibilità è il tema centrale dei Giochi di Tokyo. Ad esempio, i vincitori dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo ricevono le loro medaglie su un totale di 98 piedistalli progettati dall’artista giapponese Asao Tokolo, realizzati con oltre 24,5 tonnellate di plastica domestica riciclata utilizzando la stampa 3D FDM .

In un periodo di nove mesi, i giapponesi hanno donato l’equivalente di 400.000 flaconi di detersivo in più di 2.000 cassette di raccolta, allestite nei grandi magazzini e nelle scuole di tutto il Giappone. I rifiuti di plastica raccolti sono stati riempiti con lana di vetro, tinti di blu e poi granulati in pellet riciclati utilizzando la tecnologia di Nanodax, il produttore del granulato di pulizia ecomaru venduto esclusivamente da Convena Polymers e del filamento 3Dmagic PPGW.

Tutte le 98 piattaforme sono state quindi prodotte in modo additivo utilizzando la tecnologia di stampa 3D di estrusione di pellet. Responsabile del progetto di stampa 3D è stato il signor Ryohei Yuasa di Kyoraku Co., Ltd e professore alla Keio University. Kyoraku è il produttore del filamento TPU SMP a memoria di forma, che Convena Polymer vende esclusivamente anche in Europa.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi