Il produttore di materiali Covestro e ParaMatters, un’azienda di software generativo per l’ottimizzazione della progettazione e della produzione, presentano il loro software di ottimizzazione sviluppato congiuntamente per materiali anisotropi . Combinando l’esperienza di ParaMatters nella progettazione e la tecnologia di ottimizzazione della produzione e l’esperienza di Covestro nei materiali di ingegneria, le due società offrono un design e un flusso di lavoro anisotropici completi che sfruttano il pieno potenziale della stampa 3D con materiali rinforzati con fibre.

Con il nuovo strumento di ottimizzazione, progettisti e ingegneri possono determinare rapidamente il design ottimale della parte in base all’applicazione del materiale e all’orientamento delle fibre e generare il percorso utensile più efficiente per la stampante. Il risultato è un risparmio di materiale, peso e costi, pur mantenendo le prestazioni delle parti, che superano ciò che gli ingegneri possono ottenere oggi con l’esperienza o l’intuizione.

Vera alternativa alle parti in metallo
Le parti prodotte in modo additivo realizzate con materiali rinforzati con fibre sono una vera alternativa alle parti metalliche grazie al loro miglior rapporto resistenza-peso, che riduce i costi delle parti e la complessità della catena di approvvigionamento. Tuttavia, nessuno degli strumenti di ottimizzazione della topologia esistenti è stato in grado di tenere conto di questi materiali anisotropi, fino ad ora. Dopo una valutazione iniziale di successo da parte dei principali utenti del settore aerospaziale, tra cui il Composite Technology Center / CTC GmbH (An Airbus Company), su diverse stampanti per estrusione di filamenti, Covestro e ParaMatters stanno introducendo la versione beta in modo che più utenti possano godere dei vantaggi di essere in grado di sfruttare appieno i materiali anisotropi.

Composite Technology Center / CTC GmbH (An Airbus Company), con la sua vasta esperienza nello sviluppo e nella produzione di compositi, è stata una delle prime aziende a valutare e convalidare completamente il valore del motore di progettazione e produzione generativa anisotropa di ParaMatters.

Jorne Driezen, ricercatore scientifico presso CTC, ha dichiarato: “Il comportamento anisotropico delle parti stampate in 3D con rinforzo in fibra ci consente di aumentare il potenziale di peso rispetto agli approcci tradizionali. Con i nostri metodi di lavoro precedenti, la progettazione e il dimensionamento delle parti stampate in 3D richiedono più strumenti. Le capacità di ottimizzazione anisotropica di ParaMatters ci consentono di combinare più fasi in un unico passaggio, riducendo i tempi di sviluppo di ordini di grandezza e creando componenti più resistenti e leggeri. “

Avi Reichental, co-fondatore e presidente di ParaMatters, ha aggiunto: “Siamo orgogliosi di collaborare con Covestro e di essere i primi a portare sul mercato un sistema così potente di ottimizzazione della progettazione e della produzione, dall’aerospaziale, alla difesa e ai clienti che beneficiano l’industria automobilistica in tutto il mondo. . “

Hugo Da Silva, Head of Additive Manufacturing di Covestro, ha aggiunto: “La collaborazione tra fornitori di software, materiali e apparecchiature porta la produzione, la scienza dei materiali e il design generativo a un livello superiore. Ora possiamo ottenere enormi risparmi in materiali, tempi di stampa e costi mantenendo prestazioni e qualità. Questo è sicuramente un percorso promettente verso la stampa 3D scalabile e più sostenibile.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi