Il software di slicing Slic3r ha 10 anni
 
Il 1 settembre 2011, circa 10 anni fa, il codice software per Slicing app Slicer è stato caricato per la prima volta sul portale Github . È uno dei programmi più popolari per i produttori.

Un software slicer converte i modelli 3D in file, G-Code, che possono essere letti dalle stampanti 3D . Un’affettatrice è un software che divide gli oggetti 3D in molti strati sottili. Ogni strato viene convertito in un cosiddetto codice G. Questo codice contiene tutti i movimenti di cui la stampante 3D ha bisogno per costruire un oggetto strato per strato.

Alessandro Ranellucci ha pubblicato il software open source e lo mette così a disposizione della community. Esistono versioni per Windows, Linux e macOS. Ora ci sono una serie di altri programmi con la stessa funzionalità. Molti produttori offrono anche il proprio software. In questa panoramica presentiamo i più importanti programmi slicer.

Tuttavia, Slic3r è stato un pioniere e ancora un giocatore importante. Sun costruisce PrusaSlicer su cui è installato il software del produttore di stampanti 3D Prusa su Slic3r.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi