Intervista a Sam O’Leary, COO di SLM Solutions Group a proposito della stampante 3D in metallo a 12 laser

Intervista: SLM Solutions parla della stampante 3D in metallo a 12 laser “pietra miliare”
“La NXG XII 600 è progettata per essere utilizzata nella produzione in serie per applicazioni ad alto volume e per la stampa di parti di grandi dimensioni, il che apre nuove applicazioni nell’industria automobilistica e aerospaziale e apre la strada alla produzione in serie industrializzata”.

Una delle più grandi storie di lancio di Formnext Connect di quest’anno è stata quella della nuova stampante 3D multi-laser SLM Solutions, leader tedesco della produzione di additivi metallici . Ora in prima linea, una tendenza emergente per più sistemi multi-laser, la società si è precipitata a prendere la corona per la maggior parte dei laser con ben 12 laser, ciascuno con 1 KW di potenza a bordo del suo sistema NXG XII 600 .

È una macchina enorme, dotata di un ampio involucro di stampa e velocità di stampa promesse circa 20 volte quella dei sistemi laser singoli. Qui, Sam O’Leary, COO di SLM Solutions Group , racconta a TCT le capacità della macchina, come questi 12 laser si traducono in una maggiore produttività e come ritiene che l’NXG XII 600 aprirà la strada alla produzione in serie industrializzata.

Ciao Sam. Hai appena lanciato il tuo nuovo sistema AM in metallo NXG XII 600 su Formnext Connect: parlaci.
Il lancio sul mercato della nostra nuova macchina NXG XII 600 è una pietra miliare significativa per l’industria manifatturiera, poiché rivoluziona l’industrializzazione della produzione additiva in metallo. L’NXG XII 600 è dotato di 12 laser, ciascuno con 1 KW di potenza e un inviluppo quadrato di 600 x 600 x 600 mm. È la macchina più veloce sul mercato, circa 20 volte più veloce rispetto a una singola macchina laser e dotata di caratteristiche tecniche innovative come la funzione zoom per ottenere la massima produttività possibile. È progettato per essere utilizzato nella produzione in serie per applicazioni ad alto volume e per la stampa di parti di grandi dimensioni, che apre nuove applicazioni nell’industria automobilistica e aerospaziale e apre la strada alla produzione in serie industrializzata.

Cosa rende la macchina un tale cambiamento rispetto al tuo attuale portafoglio di macchine?
Si tratta di un cambiamento graduale su più livelli; ad un livello elevato abbiamo più di 4 volte la potenza del laser disponibile, consentendo un enorme aumento della produttività, rendendo questa la macchina più produttiva sul mercato, tutto questo su un’enorme piattaforma di costruzione. Ma guardando oltre la configurazione di alto livello le caratteristiche tecniche sono altrettanto impressionanti; un sistema ottico di impareggiabile compattezza, con funzione zoom, auto-calibrazione, ricopertura più rapida e un nuovo software macchina per citarne alcuni. Tutto questo, e molto altro ancora, rende questa non solo la futura generazione delle nostre macchine, ma il futuro per l’industria della produzione additiva.

In precedenza hai condiviso che la macchina sarà “il sistema di fusione laser selettivo più produttivo disponibile sul mercato”: come lo rendi possibile?
Ora parliamo di numeri di produttività che superano i 1.000 cc / h, un cambiamento radicale rispetto a ciò che l’industria attualmente sa. Per arrivarci il team ha dovuto concentrarsi su molti aspetti e spingere le condizioni limite tecniche precedentemente considerate. Equipaggiare una macchina con 12kW di potenza laser è già abbastanza difficile, ma questo è solo l’inizio dell’abilitazione tecnologica. Al fine di sfruttare l’enorme densità di potenza, l’NXG XII 600 è dotato di diverse caratteristiche innovative come una configurazione del flusso di gas migliorata per fornire proprietà delle parti omogenee su tutta la piattaforma dell’edificio, un design della camera ottimizzato e le soluzioni di sinterizzazione brevettate e comprovate di SLM Solutions tecnologia a parete. Inoltre, abbiamo ridotto del 40% il tempo di fuoco-fuoco e implementato una dimensione di messa a fuoco laser regolabile: la chiamiamo funzione Zoom.

I clienti possono anche fare affidamento sulla ricopertura bidirezionale brevettata, che è stata riprogettata per essere più compatta e ottimizzata per il flusso di gas. In questo modo non solo otteniamo un’elevata produttività ma anche la massima qualità dei pezzi.

Inoltre, l’NXG XII 600 presenta un design della macchina robusto che vanta un nuovo concetto termico. Ciò riduce al minimo le derive e consente ai clienti di stampare parti senza giunture cucite insieme con un massimo di 12 laser. Inoltre, la macchina è dotata di un nuovissimo concetto di interfaccia utente incentrato sull’operatore, che ottimizza il flusso di lavoro e riduce i requisiti di formazione. Ciò sottolinea ancora una volta l’attenzione di SLM Solutions su produttività, affidabilità e sicurezza.

A quali settori o applicazioni è destinato il nuovo sistema? Hai lavorato con clienti beta prima del lancio?
La NXG XII 600 è progettata per essere utilizzata nella produzione in serie per applicazioni ad alto volume e per la stampa di parti di grandi dimensioni, il che apre nuove applicazioni nell’industria automobilistica e aerospaziale e apre la strada alla produzione in serie industrializzata. Abbiamo lavorato insieme ad alcuni dei nostri partner e abbiamo già ottenuto ottimi risultati utilizzando l’NXG XII 600. La velocità raggiunta ei tempi di costruzione sono incredibilmente impressionanti!

L’ultima volta che TCT ha parlato con SLM Solutions, abbiamo parlato di come l’azienda stava avanzando verso l’industrializzazione con una maggiore produttività e sviluppi dei parametri : in che modo questa nuova macchina risponde a queste ambizioni?
La produzione di una maggiore resa di parti in un unico lavoro di costruzione consente la produzione di massa a un basso costo per pezzo e quindi una produzione additiva industrializzata ed economica.

Per facilitare l’integrazione dell’NXG XII 600 negli stabilimenti e nelle catene di fornitura, fanno parte della soluzione diverse funzionalità automatizzate come la sostituzione automatica del cilindro di costruzione, l’avvio automatico della costruzione, nonché una stazione di preriscaldamento esterna e una stazione di depolverazione esterna.

Inoltre, la nostra nuova funzione di zoom consente la definizione delle dimensioni dello spot tramite un sistema a doppia lente ed è integrata in tutte le 12 ottiche. Apre nuove possibilità nello sviluppo dei parametri.

SLM Solutions ha anche svelato un nuovo look quest’anno, puoi parlarci dell’etica dietro il rebranding e di cosa significa per il futuro dell’azienda?
Siamo entrati in una nuova era della produzione additiva e l’NXG XII 600 è sicuramente un punto di svolta. Questo passo e il nostro impegno per la crescita verso l’alto si riflettono nel nostro nuovo marchio. È una combinazione di passato e futuro: siamo orgogliosi del nostro passato, della nostra leadership tecnologica e allo stesso tempo siamo un partner forte e potente per i nostri clienti per affrontare le loro sfide future

Il mese scorso, è stato annunciato che SLM Solutions si era unita alla Additive Manufacturer Green Trade Association (AMGTA) : come si inserisce questo in quella visione futura?
In qualità di produttori di apparecchiature di produzione, abbiamo la responsabilità morale di lottare sempre per un futuro più sostenibile. Che si tratti di riduzione del peso, produzione locale per locale, catena di fornitura più snella, polveri riciclabili, ecc. Crediamo che sia un processo continuo che necessita di attenzione continua, perché c’è sempre qualcosa che potrebbe essere migliore. Collaborando con AMGTA, SLM Solutions dimostra il proprio impegno e responsabilità per la crescita della conoscenza e della ricerca in questo importante campo.

Be the first to comment on "Intervista a Sam O’Leary, COO di SLM Solutions Group a proposito della stampante 3D in metallo a 12 laser"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi