Il golfista professionista presenta un putter stampato in 3D appositamente sviluppato su TikTok
 
Come è fatta l’attrezzatura da golf, di cosa è fatta e perché è importante? Trova le risposte a queste domande sulla pagina virale di TikTok della studentessa di ingegneria Katie Calderon. Sia che la guardi rivelare il funzionamento interno delle palline da golf, che gareggi in tornei a lungo raggio o che segua il suo viaggio per sviluppare un putter stampato in 3D, il sito di Calderon mostra costantemente le intersezioni tra golf e ingegneria.

“Quando penso a concetti e principi tecnici, li collego al golf. L’ingegneria mi ha reso un giocatore di golf migliore e il golf mi ha reso un ingegnere migliore”, ha commentato Katie Calderon.

 
Katie Calderon è una studentessa laureata nel dipartimento di Scienza dei Materiali e Ingegneria presso la Texas A&M University ed è una campionessa nazionale di long drive . Ha iniziato a giocare a golf all’età di quattro anni quando ha ricevuto una lezione gratuita in un hotel. Da allora, il golf è rimasto una costante nella sua vita.

All’età di 16 anni ha iniziato a lavorare su un campo da golf dove si è appassionata alla riparazione e alla personalizzazione delle mazze da golf. Sebbene potesse sempre vedersi giocare a golf al college, era anche interessata a lavorare nella ricerca e sviluppo di mazze da golf. Poi si è rivolta alla Callaway Golf Company per avere una guida.

“Ho chiesto a qualcuno che seguo su Instagram che lavora in Callaway se potevano mettermi in contatto con la squadra che produce mazze da golf”, ha detto Calderon. “Quando ho potuto parlare con una persona del team di sviluppo, mi hanno subito detto che la strada della tecnologia era quella giusta”.
Nello stesso momento in cui ha deciso di dedicarsi all’ingegneria, ha lanciato la sua pagina TikTok. Dopo aver raccolto centinaia di follower con un video in cui ha tentato di costruire un tavolo con palline da golf, ha scoperto che poteva usare la piattaforma per dimostrare come sono costruite le mazze da golf. Sfruttando le stampanti 3D di Texas A&M , Calderon ha iniziato a progettare e testare un putter stampato in 3D, il primo mai realizzato.

“Volevo esplorare di più nel campo della tecnica del golf e i miei professori mi hanno incoraggiato a provare io stessa i progetti”, ha detto. “Ho progettato il mio primo putter stampato in 3D ed è diventato un successo su TikTok. Ho iniziato a pubblicare più video del mio processo di progettazione. Gli ingegneri del settore hanno iniziato a commentare e a darmi informazioni per migliorare i miei putter. I golfisti professionisti hanno chiesto di provarli. Questo aiuto e l’incoraggiamento degli esperti mi hanno ispirato a continuare a lavorare”.
Attraverso la sua esperienza pratica con la stampa 3D e il suo precedente lavoro nel golf, ha capito come sono fatte le mazze da golf da un punto di vista meccanico. Ma di cosa erano fatte le loro mazze da golf e in che modo la composizione materiale della mazza influisce sulle sue capacità? Queste domande l’hanno ispirata a studiare scienza dei materiali e ingegneria.

“Avere una laurea in questo campo mi dà una prospettiva più interessante sulla creazione di mazze da golf”, ha detto. “Posso conoscere gli aspetti materiali di wedge o putter e come i diversi metalli entrano in gioco quando si crea una mazza”.
Durante l’estate del suo primo anno, Calderon ha iniziato uno stage presso CTRL, una società di ingegneria fondata da Aggie che utilizza sensori per migliorare gli swing dei golfisti. Calderon ha detto di aver portato via molti strumenti preziosi dal tirocinio che l’hanno aiutata a scuola, sul verde e a costruire un seguito sui social media.

Quando non crea putter o monta video clip, usa un driver per guidare le palle lungo il fairway. Una lunga pilota professionista, Calderon è tra le prime cinque donne nello sport nel paese. Deve il suo successo in parte alla sua capacità di comprendere la natura di una mazza da golf e come influisce sulla sua potenza, velocità e distanza.

La sua conoscenza è stata evidente quando ha lavorato con un’azienda per sviluppare il suo pilota per la competizione nazionale su lunghe distanze. Quando ha espresso il suo interesse per il design delle mazze da golf, l’azienda ha chiesto a Calderon se le sarebbe piaciuto essere coinvolta nel processo di sviluppo. Quando ha ricevuto il primo modello della racchetta e ha iniziato a usarla, ha notato un problema con la sua rotazione. Ha ipotizzato che ciò fosse probabilmente causato da un peso d’acciaio sulla punta della racchetta.

“Abbiamo usato acciaio 303 per il peso, lo stesso acciaio utilizzato nei putter”, ha detto. “Sapevo dai corsi di riparazione, hardware e hardware che il tungsteno sarebbe stata una scelta migliore. È più leggero, quindi la testa si muove più velocemente e il tungsteno fornisce un fattore di equilibrio migliore. In teoria, se colpissi la palla, rimbalzerebbe più velocemente. Quando ho installato il tungsteno, tutti i problemi di rotazione sono stati risolti.
Dopo due anni passati a creare putter, pubblicare video su TikTok e proseguire i suoi studi, Calderon ha ottenuto uno stage estivo presso Callaway. Attualmente è a San Diego, in California, presso la sede centrale di Callaway, per testare e rivedere i putter per il team di progettazione.

Una volta tornata nel campus della College Station, ha in programma di sviluppare ulteriormente la sua tecnologia di stampa 3D utilizzando ciò che ha appreso durante il suo tirocinio. Dopo la laurea, spera di continuare la sua carriera nello sviluppo di mazze da golf mentre fa crescere la sua pagina TikTok, che ha già oltre 175.000 follower e oltre 10,1 milioni di Mi piace.

“Durante il mio periodo in Texas A&M, non ho mai avuto paura di rischiare e fare domande”, ha detto. “Mi sono reso conto che se continuo a provare, posso ottenere ciò che volevo. Ho giocato a golf competitivo per tutta la vita, quindi è fantastico far parte di questo sport in un modo diverso”.

da 3druck.com

 

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi