Replique presenta una soluzione end-to-end per ottimizzare le catene di approvvigionamento OEM con la stampa 3D su richiesta
 
La piattaforma di stampa 3D Replique, che mira a rendere la gestione dei pezzi di ricambio più efficiente e sostenibile, mostra alla fiera Formnext (padiglione 12.1, stand B88) come gli OEM possono offrire ai propri clienti parti su richiesta tramite una rete di stampa 3D globale e decentralizzata può fornire.

Utilizzando un’esperienza digitale e interattiva, i visitatori di Formnext possono testare la piattaforma di stampa 3D dell’azienda dal vivo presso lo stand e seguire l’intero processo di ordinazione utilizzando un esempio specifico del cliente del produttore di elettrodomestici premium Miele.

Nell’ambito del progetto congiunto con l’azienda, Replique utilizza la propria rete di produzione per coordinare la produzione e l’elaborazione degli ordini di vari accessori Miele. Per qualificare i processi di stampa, Replique lavora a stretto contatto con Forward AM, un marchio di BASF 3D Printing Solutions. Nell’ambito della collaborazione, il processo di produzione additiva della clip per caffè, uno dei quattro accessori sulla piattaforma, è stato certificato per il contatto con gli alimenti.

A Formnext, i visitatori possono dare un’occhiata dietro le quinte del magazzino digitale di Replique. Come interfaccia, gli accessori Miele possono essere “ordinati” tramite un negozio online temporaneo prima che vengano “consegnati” automaticamente.

La soluzione completa per l’integrazione della produzione additiva (AM)
La piattaforma di Replique non è solo un mercato per la stampa 3D decentralizzata. Piuttosto, si caratterizza per la sua completezza, sicurezza e semplice integrazione dei processi. Dalla selezione delle parti adatte per AM attraverso l’archiviazione digitale fino alla produzione e alla consegna, l’azienda copre l’intero processo. La piattaforma di Replique può essere collegata tramite un’interfaccia API a negozi web esistenti e altri canali di ordinazione come ERP – software integrato.

Il risultato è un processo automatizzato che qualifica e crittografa i file per garantire un accesso facile e sicuro alla stampa 3D senza modificare il processo di ordinazione esistente del cliente. “Offrire soluzioni parziali da solo non è più sufficiente nel settore AM; il mercato della stampa 3D è troppo frammentato per questo, la tecnologia troppo complessa “, afferma il dott. Max Siebert, CEO e cofondatore di Replique. “Dopo numerose discussioni con i clienti, abbiamo riconosciuto le difficoltà legate all’implementazione della stampa 3D internamente. Alcune domande semplicemente non possono essere risolte da sole. Ciò ha spinto il nostro team a sviluppare una soluzione che integra la stampa 3D dall’inizio alla fine e sblocca i vantaggi dell’AM per i produttori “.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi