La Khalifa University di Abu Dhabi sviluppa occhiali stampati in 3D per aiutare a correggere il daltonismo
Gli occhiali sono stati testati con volontari e ottimizzati per il comfort

 
I ricercatori della Khalifa University hanno sviluppato lenti utilizzando resina trasparente mescolata con due coloranti che filtrano la lunghezza d’onda per fornire un effetto colorante.Credito immagine: fornito
Abu Dhabi: la Khalifa University of Science and Technology di Abu Dhabi ha sviluppato un nuovo metodo per produrre occhiali personalizzati utilizzando la stampa 3D che può aiutare le persone con daltonismo.
Il deficit di visione del colore (CVD) è un disturbo oculare ereditario che si manifesta nel limitare la capacità dei coni della retina di trasmettere l’intero spettro dei colori. Poiché il daltonismo rosso-verde è la forma più diffusa di CVD, il modo più comune per affrontare le difficoltà quotidiane è indossare occhiali colorati.
 
I ricercatori della Khalifa University hanno sviluppato lenti utilizzando resina trasparente mescolata con due coloranti che filtrano la lunghezza d’onda per fornire un effetto colorante. Per personalizzare le lenti e renderle il più simili possibile ai prodotti disponibili in commercio, il team ha utilizzato due coloranti: uno bloccava le lunghezze d’onda indesiderate per i pazienti rosso-verdi, mentre l’altro filtrava le lunghezze d’onda indesiderate per i pazienti giallo-blu, con volontari per entrambi i gruppi attestante l’efficacia delle lenti.
Anche se gli occhiali basati su questo metodo sono attualmente disponibili in commercio, non sono comodi da indossare, né ottimizzabili. Ma il team di ricerca della Khalifa University ha sviluppato le proprie montature per le lenti, utilizzando la stampa 3D per ottimizzare le montature in termini di comfort e usabilità, rendendole il più vicino possibile agli occhiali normali.
“I nostri risultati hanno mostrato che la stampa 3D non ha avuto alcuna influenza sulle proprietà di filtraggio della lunghezza d’onda dei coloranti. I coloranti infatti sono rimasti invariati in quanto sono stati integrati con la resina e stampati in 3D. Quando abbiamo confrontato le prestazioni ottiche dei nostri occhiali con occhiali commerciali per daltonismo, i nostri risultati hanno indicato che i nostri occhiali stampati in 3D erano più selettivi nel filtrare le lunghezze d’onda indesiderate rispetto alle opzioni disponibili in commercio. Hanno un grande potenziale nel trattamento del daltonismo e la loro facilità di fabbricazione e personalizzazione significa che possono essere adattati per adattarsi a ogni singolo paziente”, ha affermato il dottor Haider Butt, professore associato di ingegneria meccanica presso la Khalifa University.

Gli occhiali sono stati sottoposti a diversi test per affrontare i problemi di tossicità, durata e longevità. Questi test includevano la conservazione dei bicchieri in acqua per oltre una settimana per analizzare la presenza di eventuali perdite di colorante e lasciarli all’aperto in condizioni ambientali per un’altra settimana. Gli occhiali hanno mostrato resistenza alla trazione e flessibilità, dimostrando la loro stabilità e proprietà di lunga durata.
Il risultato della ricerca della Khalifa University offre alle persone con daltonismo l’opportunità di mitigare la loro incapacità di distinguere tra le sfumature di determinati colori che potrebbero impedire loro di lavorare in campi in cui il riconoscimento del colore è fondamentale, oltre a svolgere le attività quotidiane.
La ricerca è stata finanziata da organizzazioni di Abu Dhabi, tra cui lo sviluppatore immobiliare Aldar Properties e Sandooq Al Watan, un’iniziativa sociale.

I ricercatori della Khalifa University hanno sviluppato lenti utilizzando resina trasparente mescolata con due coloranti che filtrano la lunghezza d’onda per fornire un effetto colorante.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi