SHINING 3D E PARTNER TECHMED 3D PER LA SCANSIONE 3D DEL CORPO UMANO ALL-IN-ONE
 
 
Il produttore di stampanti e scanner 3D Shining 3D ha collaborato con la società di software di scansione 3D TechMed 3D per offrire una combinazione di scansione del corpo hardware e software all-in-one. 

L’offerta include lo scanner EinScan H 3D di Shining 3D e il software di scansione MSoft di TechMed 3D, e mira a servire meglio coloro che, nei mercati delle ortesi e delle protesi, stanno cercando di passare alla digitalizzazione 3D.

“Siamo entusiasti che, insieme a TechMed, siamo ora in grado di offrire una soluzione di scansione del corpo all-in-one per applicazioni mediche”, ha affermato Rebecca Khoo, Product Manager EinScan di Shining 3D. “Per noi, lavorare con partner software collaudati non solo arricchisce il potenziale dei nostri scanner 3D, ma aiuta molto di più i nostri clienti a progredire continuamente nei loro sforzi di digitalizzazione 3D”.

L’ampio portafoglio di scansioni di Shining 3D comprende scanner 3D desktop e portatili progettati principalmente per l’uso da parte di PMI, professionisti e ambienti educativi.

La serie di scanner 3D EinScan dell’azienda è composta da EinScan Pro HD , uno dei suoi scanner portatili più capaci con una precisione del punto di 0,04 mm e una velocità di elaborazione di 3.000.000 di punti al secondo, e gli scanner originali EinScan Pro 2X e 2X Plus lanciati nel 2018 .

L’EinScan H è l’ultimo nato della gamma per essere rilasciato, ha lanciato al fianco la sua controparte industriale EinScan HX nel settembre dello scorso anno. EinScan H è uno scanner 3D portatile progettato, tra le altre cose, per acquisire una scansione 3D completa del corpo umano in modo sicuro ed efficiente. 

Lo scanner è dotato di due tecnologie di acquisizione, una sorgente a infrarossi e la comprovata sorgente LED di Shining 3D, che consente di acquisire facilmente i dati 3D di capelli e altri oggetti scuri senza causare danni agli occhi del soggetto. 

Dotato di una precisione di scansione di 0,05 mm e della capacità di acquisire fino a 1.200.000 punti dati al secondo, EinScan H è particolarmente adatto per applicazioni artistiche, forensi e sanitarie.

EinScan H è dotato di una modalità Body Scan che è specificamente adatta per applicazioni di ortesi e protesi, offrendo un’elevata tolleranza al movimento e un algoritmo di allineamento impostato per elaborare oggetti non rigidi. Utilizzando lo scanner, i medici sono in grado di scansionare in 3D tutte le parti del corpo, compresa la testa, grazie alla sua facilità d’uso e portabilità, che pesa 703 grammi.

In combinazione con il software MSoft di TechMed 3D, EinScan H è in grado di fornire ai medici scansioni pulite in pochi minuti. MSoft è appositamente progettato per la scansione 3D del corpo umano, consentendo ai medici di ottenere facilmente e rapidamente file pronti all’uso per modificare, progettare, stampare in 3D e adattare ausili ortesi e protesici.

Attraverso una fotocamera incorporata in EinScan H, gli utenti possono vedere cosa stanno scansionando in tempo reale direttamente in MSoft per tracciare e monitorare da vicino il processo di scansione.

“In TechMed 3D, siamo impressionati di vedere l’evoluzione dei prodotti che Shining 3D può portare sul mercato”, ha affermato Michel Babin, fondatore e CEO di TechMed.

“L’EINSCAN H, PER LA SUA FACILITÀ D’USO E LA SUA VELOCITÀ, CI CONSENTE DI ESPANDERE LA NOSTRA OFFERTA DI DIGITALIZZAZIONE E DI ACCEDERE AD ALTRI MERCATI IN CRESCITA”.
Scansione 3D nel settore medico

Gli scanner 3D possono essere utilizzati per replicare un numero qualsiasi di oggetti con precisione e si stanno dimostrando sempre più adatti alle esigenze dei professionisti medici coinvolti con protesi e impianti. 

La stampa 3D di modelli medici è attualmente tra le applicazioni più sviluppate della stampa 3D nel settore medico. Se combinati con la scansione 3D e le tecnologie a raggi X, questi strumenti possono essere una parte molto importante della cura del paziente e aiutare i chirurghi a prepararsi meglio per i trattamenti imminenti .

Proprio la scorsa settimana, IBM Watson Health e la società di servizi digitali Ricoh USA hanno recentemente lanciato l’ultima versione della loro piattaforma di scambio di immagini mediche end-to-end sviluppata congiuntamente , destinata a rendere la tecnologia di stampa 3D più accessibile al settore sanitario e semplificare il processo di creazione Modelli anatomici stampati in 3D.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi