Innsbruck (A) La stagione sciistica è ai blocchi di partenza. Un team di ricerca sta attualmente lavorando su uno scarpone da sci interno personalizzato. Gli sciatori sanno che lo scarpone da sci è uno degli elementi più importanti dell’attrezzatura per uno sciatore. La ricerca della scarpa giusta di solito si rivela un lungo calvario. La scelta dello scarpone da sci, invece, gioca un ruolo significativo e precedentemente sottovalutato.

Dal guscio esterno alla scarpa interna personalizzata
Il team del progetto, composto da ricercatori di Steinbach Alpin, Inno-Cube GmbH e FH Kufstein Tirol, sta attualmente lavorando a uno scarpone da sci interno che può essere adattato individualmente a ciascun utilizzatore e prodotto utilizzando una stampante 3D. La base per questo è il progetto “Ski boot 4.0 – lo scarpone da sci verso l’era digitale”. Questo è stato completato con successo l’anno scorso insieme ai partner e m2m Automation e Franz Kneissl. Un guscio di scarpone da sci composto da una parte inferiore della base, uno spoiler e una linguetta è stato completamente stampato con una stampante 3D. Tutte le parti erano collegate tra loro e completate con fibbie in modo che questo scarpone da sci potesse essere utilizzato per sciare sulla neve. “Nel progetto successivo stamperemo ora la scarpetta interna corrispondente con l’aiuto della nostra stampante 3D nel Makers Lab dell’FH Kufstein Tirol”, afferma il Prof. (FH) Dr. Christian Schmid, professore (FH) per lo sviluppo del prodotto presso l’FH Kufstein Tirol, è già sul progetto. “L’obiettivo è guidare un prototipo nella prossima stagione sciistica”, sottolinea Schmid. L’FH Kufstein Tirol si occuperà della scansione del piede e della stampa 3D nel progetto. Il know-how necessario si trova nei corsi tecnici Bachelor e Master e nei laboratori della Kufstein University of Applied Sciences. L’FH Kufstein Tirol si occuperà della scansione del piede e della stampa 3D nel progetto. Il know-how necessario si trova nei corsi tecnici Bachelor e Master e nei laboratori della Kufstein University of Applied Sciences. L’FH Kufstein Tirol si occuperà della scansione del piede e della stampa 3D nel progetto. Il know-how necessario si trova nei corsi tecnici Bachelor e Master e nei laboratori della Kufstein University of Applied Sciences.

Potenziale sottovalutato
Le soluzioni precedenti attualmente offerte sul mercato, come la schiumatura della scarpa, combattono solo i punti di pressione. Il team di ricerca vorrebbe portare il progetto a un ulteriore passo avanti. Con uno scarpone da sci interno personalizzato, lo scarpone può essere adattato con precisione al piede di chi lo indossa prima di essere indossato per la prima volta. “Il nostro approccio è completamente diverso. Attraverso una nuova calzata, nuovi metodi tecnici di produzione e la combinazione di dati digitali e produzione della scarpa, possiamo effettivamente produrre scarponi da sci perfettamente aderenti, comodi e sicuri per ogni singolo piede “, spiega Christian Steinbach, fondatore e inventore di Steinbach Alpin. Steinbach spiega ulteriori vantaggi: “Inoltre, lo stile di guida può essere notevolmente migliorato attraverso la personalizzazione.

Scarpe personalizzate per tutti In
futuro il brevetto potrà essere esteso a qualsiasi tipo di scarpa, ad esempio scarponi da montagna, scarpe da corsa, scarpe da tennis, ecc. Allo stato attuale dell’arte, è ancora impossibile produrre una scarpa in una passaggio utilizzando la stampa 3D. Pertanto, la scarpa esterna e quella interna dello scarpone da sci vengono stampate separatamente e quindi collegate tra loro. In futuro, la produzione verrà eseguita in un’unica operazione.

Nel prossimo futuro, i potenziali clienti dovrebbero essere in grado di scansionare i propri piedi in modo indipendente e progettare i propri scarponi da sci. Lo scarpone da sci di tua scelta viene quindi prodotto esattamente secondo i tuoi desideri. Prima di tutto questo dovrebbe essere possibile in Tirolo, poi in tutta l’Austria e infine a livello internazionale: “Potremmo immaginare i clienti statunitensi che progettano i loro scarponi da sci personalizzati utilizzando un’app e li ricevono quando arrivano durante la loro vacanza nel comprensorio sciistico austriaco. Tutti desideriamo sempre di più qualcosa di speciale, il prodotto unico che ci calzi perfettamente, come se fosse stampato”, spiega Gitti Weber, amministratore delegato di Steinbach Alpin.

Passi per l’implementazione sul mercato
Il team di ricerca prevede di mettere questo processo a disposizione di rivenditori di articoli sportivi, scuole di sci, noleggi sci e produttori tramite licenze. Il focus è anche sullo sviluppo di app per i clienti finali e sul trasferimento dei dati corretti al processo di stampa 3D. Allo stesso tempo, saranno necessarie prove per diversi materiali della scarpetta interna, nonché prove per diversi adesivi e opzioni di connessione tra la calotta esterna e la scarpetta interna. Un altro obiettivo di questo progetto di finanziamento sarà l’organizzazione del marketing.

Partner di progetto
L’FH Kufstein Tirol sta collaborando con Steinbach Alpin e Inno-Cube GmbH al progetto di ricerca. L’azienda Steinbach Alpin ha decenni di successi ed esperienza nello sci. Steinbach Alpin è noto a livello internazionale per l’innovativa preparazione delle piste per le gare di sci e la messa a punto degli sci. Con Inno-Cube, il progetto di ricerca ottiene un partner commerciale competente ed esperto dalle prime idee alla realizzazione del progetto. L’azienda accompagnerà il progetto fino all’implementazione di successo e aiuterà a implementare il marketing.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi