Lostboyslab investe in 80 nuove stampanti 3D di Prusa Research
 
Il fornitore di servizi svedese Lostboyslab ha ordinato 80 nuove stampanti 3D per estrusione da Prusa Research. Le nuove stampanti si uniranno all’attuale flotta di 140 stampanti presso la sua fattoria di stampa 3D Alpha Zero.

Lostboyslab vede una domanda crescente per i suoi servizi di stampa 3D e sta quindi espandendo la sua attuale flotta di stampanti 3D con capacità di produzione aggiuntive. Il nuovo investimento raddoppierà quasi la capacità di stampa FFF . Le nuove stampanti 3D sono sia l’Original Prusa i3 MK3S+ che l’ Original Prusa XL di recente introduzione .

Con oltre 200 stampanti in un’unica sede, la fattoria di stampa 3D Alpha Zero di Lostboyslab è ora uno dei più grandi siti di produzione additiva in Europa.

Stefan Larsson, fondatore e CEO di Lostboyslab, ha sottolineato l’affidabilità e la piattaforma materiale aperta di Prusa Research quando ha annunciato l’acquisto.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi