Con la “P2”, MAKERPI offre una stampante 3D entry-level a meno di 300 euro
Con la “P2”, l’azienda di stampa 3D MAKERPI ha sul mercato una stampante 3D che ha un volume di costruzione di 260 x 260 x 260 mm ed è disponibile per meno di 300 euro. L’ugello termodinamico raggiunge temperature fino a 260 gradi, il che significa che la stampante 3D può elaborare un gran numero di materiali, inclusi carbonio, PC e PA. Vi presentiamo la stampante 3D FDM economica e potente in modo più dettagliato.
 
Il produttore cinese di stampanti 3D MAKERPI presenta la stampante 3D P2 , un dispositivo che offre un volume di costruzione di 260 x 260 x 260 mm . I principianti possono assemblare la stampante 3D in pochi minuti e ottenere una prima stampante 3D molto buona. È adatto anche per utenti avanzati come secondo dispositivo o per hobbisti e hobbisti fai-da- te .

Dettagli tecnici
Produttore
MAKERPI
modello
P2
Processo di stampa 3D
Modellazione a deposizione fusa
Volume di costruzione
260 x 260 x 260 mm
Materialdurchmesser
1,75 mm
Materiale
PLA , ABS , PA, PC, HIPS, PETG , TPU , PCL, fibra di carbonio, legno e altri
Dusentemperatur
0 – 260 °C
temperatura del letto riscaldato
0 – 120 °C
spessore dello strato
0,05-0,3 mm
diametro dell’ugello
0,4 mm
precisione
±0,1-0,3 mm
Formato file supportato
STL , codice G
particolarità
ugello termodinamico e sensore di interruzione di corrente, stampa di rilievi pittorici
taglia del prodotto
410 x 410 x 510 mm
Peso del prodotto
11 kg


 
Caratteristiche


La MAKERPI P2 ha un ugello termodinamico che arriva fino a 260 gradi. Rende il riscaldamento e il raffreddamento molto più veloci.

 
Secondo il produttore, può stampare fino a 200 ore alla volta, rendendolo in grado di produrre oggetti ancora più impegnativi senza interruzioni. Raggiunge una temperatura dell’ugello fino a 260 gradi, il che significa che può lavorare materiali come PLA, PTEG, ABS, HIPS, PC, legno e altri. In caso di interruzione dell’alimentazione, la stampante 3D interrompe il processo e si avvia senza errori da dove si era interrotta l’ultima volta. È anche in grado di stampare rilievi di immagini.

Con la semplice pressione di un pulsante, il vecchio filamento viene scaricato e il nuovo filamento viene caricato durante il processo di stampa. Il letto riscaldato si riscalda fino a 70 gradi in 2,5 minuti e può riscaldarsi fino a 110 gradi. Ciò consente di ottenere una forte adesione dell’oggetto stampato. La piattaforma magnetica e pieghevole consente un facile distacco della parte stampata in 3D. Altri punti degni di nota includono un cavo di alimentazione intrecciato per una migliore robustezza, un estrusore Borden e un motore dell’asse Z. La P2 supporta la stampa offline di schede TF ed è compatibile con software di slicing come Cura, MKSlicer, S3d o Repetier Host.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi