La stampante 3D MakerPi P3 PRO sta arrivando

C’è una nuova e interessante stampante 3D desktop nella famiglia MakerPi.

Il nuovo P3 PRO si unisce a molte altre macchine realizzate da Shenzhen Soongon Technology Co., Ltd., con il loro famoso marchio MakerPi. La società esiste da quasi dieci anni e in quel periodo ha prodotto numerose stampanti 3D desktop.

Sebbene la P3 Pro possa inizialmente sembrare abbastanza simile a innumerevoli altre stampanti 3D desktop in stile gantry aperte, questa macchina include alcune caratteristiche intriganti.

Innanzitutto, utilizza la doppia estrusione, e non solo il normale doppio approccio: questa macchina ha estrusori controllati in modo indipendente, almeno sull’asse X. Ciò consente alla macchina, ad esempio, di stampare due copie di una stampa contemporaneamente o di stampare immagini speculari di un oggetto.

Puoi anche stampare oggetti 3D in due colori caricando diversi filamenti in ciascun estrusore.

Ancora più importante, puoi stampare in 3D utilizzando materiale di supporto solubile. Ciò consente una facile stampa di geometrie altamente complesse perché le difficili strutture di supporto possono essere dissolte con facilità dopo la stampa.

Le teste degli utensili sembrano essere intercambiabili: è possibile utilizzare una normale testina con filamento 250C da 0,4 mm o forse l’opzione in acciaio temprato quando si utilizzano materiali abrasivi come i polimeri rinforzati con fibra di carbonio. Sembra esserci un’opzione anche per materiali morbidi e flessibili: la macchina utilizza un approccio a doppia marcia per spingere il filamento, che dovrebbe essere in grado di gestire filamenti flessibili simili a spaghetti.

L’opzione in acciaio temprato è anche in grado di raggiungere i 300 ° C e, se combinata con la piastra di costruzione riscaldata a 110 ° C, dovresti essere in grado di provare a stampare oggetti più piccoli in 3D in materiali difficili come ABS o nylon.

La lastra di stampa è un foglio di acciaio flessibile fissato magneticamente. Ciò facilita la rimozione della stampa ruotando la piastra, che fa sì che le stampe si stacchino senza problemi.

Viene anche menzionata una testina laser opzionale da 500 mW, che presumibilmente verrebbe utilizzata per l’incisione o forse anche per il taglio di carta o cartone.

La P3 PRO include una serie di altre funzionalità standard di fatto che ti aspetteresti di vedere su qualsiasi stampante 3D desktop in questi giorni, tra cui:

Livellamento automatico del letto
Touchscreen a colori
Sensore di uscita del filamento
Sistema di movimento lineare su rotaia
Finecorsa ottici
Spegnimento pausa e ripresa
Connessione USB
Driver per motori passo-passo silenziosi
La MakerPi P3 PRO sembra essere una stampante 3D desktop ben attrezzata. Non è ancora del tutto disponibile, ma a quanto pare la società lo lancerà presto su Kickstarter e ho il sospetto che potrebbero esserci buoni sconti per i primi acquirenti.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi