La stampa 3D e la fresatura in un’unica macchina rendono possibile la fabbrica di riparazioni mobili di METROM
 
L’azienda sassone di macchine edili speciali METROM presenta una fabbrica di riparazioni mobili a Formnext 2022, che sta per iniziare. Il cuore del sistema è una costruzione pentapod a cinque assi. La Repair Factory consente di modificare e lavorare parti metalliche, sia in modo additivo che sottrattivo. Vi presentiamo la fabbrica di riparazioni mobili di METROM in modo più dettagliato.
 
Il produttore sassone di macchine speciali METROM Mechatronic Machines di Hartmannsdorf vicino a Chemnitz presenterà i suoi ultimi prodotti alla fiera Formnext presso lo stand C41 nel padiglione 11.0. Secondo un comunicato stampa  , si possono vedere centri di lavoro e macchine CNC mobili in grado di lavorare i pezzi prevalentemente in modo ibrido, ovvero in modo additivo e sottrattivo nello stesso bloccaggio. Insieme all’Università Tecnica di Brandeburgo di Cottbus (BTU), METROM ha sviluppato la prima fabbrica di riparazioni mobili al mondo, che è ospitata in uno o due container appositamente adattati da 20 piedi (ciascuno di 6 metri di lunghezza). La fabbrica consente la lavorazione additiva e sottrattiva dei componenti in una sola macchina.

Costruzione pentapod a cinque assi
Il nucleo è una macchina di METROM, che può essere utilizzata nel contenitore o rimossa da esso. La costruzione del pentapode a cinque assi si basa sul concetto di cinematica parallela. La dimensione della costruzione del pentapode non è limitata.

Marcus Witt, Chief Technology Officer di METROM, ha dichiarato:

“Rispetto alle macchine utensili convenzionali, abbiamo sostanzialmente invertito il principio di lavorazione. Perché il pezzo non è più posizionato su un tavolo della macchina per la lavorazione, ma il mandrino si muove attorno al componente in senso inverso, in modo da rendere possibile una produzione a cinque assi altamente dinamica. Ciò garantisce maggiore flessibilità e precisione”.
Grazie alla costruzione ad icosaedro, il sistema METROM è 50 volte più rigido del robot. Secondo Witt, questo è un punto vendita unico sul mercato.

Marcus Witt davanti alla fabbrica di riparazioni mobili, che è stata sviluppata in collaborazione con BTU Cottbus ed è il fulcro della presenza di METROM a Formnext. Il sistema mobile pentapod può essere utilizzato sia all’interno del container con tetto sollevabile che all’esterno. Consente la lavorazione additiva con il processo DED e la fresatura per la modellazione fine del componente nello stesso bloccaggio  
Maggiori dettagli su Mobile Repair Factory
Su un reattore di polimerizzazione per la produzione di plastica con un diametro di 5,50 metri, la macchina mobile METROM viene utilizzata per predisporre una connessione maschio-femmina per il bloccaggio meccanico di due segmenti. L’elaborazione in loco per segmento ha richiesto quattro giorni. Se ciò non potesse essere effettuato presso lo stabilimento del cliente, sarebbe stato necessario un trasporto molto più lungo e costoso con permessi speciali  
Nella fabbrica di riparazioni mobili, la deposizione diretta di energia für die Bearbeitung von Teilen aus Metall genutzt werden. Dazu wird mit einem Lichtbogen oder Laser aufgeschmolzener Metalldraht lagenweise aufgetragen und generiert oder repariert so das metallische Bauteil. In der gleichen Anlage lässt sich das Bauteil fräsen. So spart der Anwender Kosten und sehr viel Zeit. METROM möchte mit seiner mobilen Maschine Branchen wie Öl- und Gasindustrie, Schiffsbau oder auch in häufig fernab gelegenen Bergbauanlagen und Minen, Chemieunternehmen oder Kraftwerke erreichen. Die Reparaturfabrik kann schnell vor Ort eingesetzt werden. Lassen sich Großbauteile schneller modifizieren oder reparieren, sparen Unternehmen deutlich an Bearbeitungszeit und vermeiden kostspielige Ausfallzeiten. Die Maschine ist außerdem in der Lage, mit Kunststoff zu arbeiten.

Al vicino stand di METROM, i visitatori troveranno Formnext Bionic Production , che presenta la sua Mobile Smart Factory, anch’essa ospitata in un container marittimo. Anche lì viene utilizzato il sistema ibrido di METROM, ma in questo caso non può essere rimosso e utilizzato separatamente. Allo stand METROM, la BTU fornirà informazioni sui componenti in titanio stampati in 3D per l’ industria aeronautica . Un altro partner di cooperazione METROM, Oscar PLT , presenterà le sue teste di saldatura laser per la produzione additiva e le riparazioni. La società partner 1A Technologiesmostra ai visitatori un estrusore con controllo brevettato degli ugelli bypass. Witt spiega infine che i visitatori di Formnext possono aspettarsi un portfolio molto interessante.

Marcus Witt davanti alla fabbrica di riparazioni mobili, che è stata sviluppata in collaborazione con BTU Cottbus ed è il fulcro della presenza di METROM a Formnext. 
Il sistema mobile pentapod può essere utilizzato sia all’interno del container con tetto sollevabile che all’esterno. 
Consente la lavorazione additiva con il processo DED e la fresatura per la modellazione fine del componente nello stesso bloccaggio. 
Foto: METRO

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi