Nanoscribe e il materiale di stampa flessibile IP-PDMS


Nanoscribe presenta il nuovo materiale di stampa IP-PDMS per la microfabbricazione 3D di applicazioni, microsistemi e strutture basati su elastomeri. Il materiale di stampa biocompatibile è morbido, flessibile ed elastico. IP-PDMS è quindi molto promettente per le più moderne applicazioni stampate in 3D in diverse aree come le scienze della vita, la microfluidica e per i sistemi microelettromeccanici ( MEMS ). Queste proprietà del fotoresist non citotossico testato secondo lo standard ISO promettono progressi nella stampa 3D ad alta precisione di strutture di supporto per colture cellulari e nell’ingegneria dei tessuti.

IP-PDMS è il primo materiale di stampa di Nanoscribe con proprietà del materiale elastomerico. Il photoresist è morbido, flessibile ed elastico e combina quindi vantaggi decisivi per nuove strategie di microfabbricazione e diverse applicazioni nelle scienze della vita, microfluidica e MEMS. L’ampio spettro di nuove applicazioni include scaffold cellulari elastici a forma libera e applicazioni di ingegneria dei tessuti, superfici strutturate 3D e dispositivi microfluidici. “Nei nostri primi test, IP-PDMS è emerso come un materiale promettente per la stampa 3D ad alta precisione di strutture polimeriche. Personalmente, non vedo l’ora di sfruttare il potenziale del nuovo fotoresist in relazione a componenti microrobotici e scaffold biomimetici “, afferma PhD Ada-Ioana Bunea

Proprietà meccaniche per la microfabbricazione 3D di applicazioni innovative
Le nuove IP-PDMS è caratterizzata dal modulo di Young di 15,3 MPa ed è quindi di circa tre ordini di grandezza più elastica rispetto ad altri 2PP materiali di stampa in portafoglio fotoresist Nanoscribe IP, ad esempio rispetto al popolare IP-S. I primi utenti del fotoresist apprezzano particolarmente le possibilità della sua espansione elastica. “IP-PDMS è un materiale di stampa straordinariamente elastico che può essere allungato in modo reversibile fino al 240 percento”, afferma il dott. René Hensel, vicedirettore delle microstrutture funzionali presso INM – Leibniz Institute for New Materialsa Saarbrücken. Queste proprietà meccaniche così come il basso indice di rifrazione, l’inerzia chimica e la permeabilità ai gas del nuovo fotoresist sono proprietà per le quali è noto anche il PDMS commerciale. In combinazione con la versatilità della tecnologia e delle soluzioni di microfabbricazione 3D di Nanoscribe, il nuovo materiale di stampa crea un ampio potenziale per nuove applicazioni e dispositivi nei settori delle scienze della vita, della microfluidica e della micromeccanica. “Il materiale di stampa 3D IP-PDMS è estremamente interessante per le superfici funzionali microstrutturate. Possiamo saltare le fasi di modellazione che richiedono tempo per trasferire i nostri progetti direttamente negli elastomeri, in modo che anche nuovi design siano fattibili “, sottolinea il Dr. René Hensel esplora il potenziale del photoresist per lo sviluppo di nuovi tipi di superfici funzionali.

Biocompatibilità approvata ISO per applicazioni nel campo delle scienze della vita
L’elastomero a base di silicone IP-PDMS è simile al PDMS convenzionale grazie alle sue proprietà del materiale. Il materiale di stampa è classificato come non citotossico secondo lo standard ISO ed è quindi particolarmente adatto per applicazioni stampate in 3D nei settori delle scienze della vita e della tecnologia medica. Il nuovo IP-PDMS promette anche progressi nella stampa 3D ad alta precisione di scaffold cellulari elastici a forma libera o progetti 3D che imitano le proprietà naturali dei tessuti molli, come è comune nel campo di ricerca dell’ingegneria dei tessuti.

Be the first to comment on "Nanoscribe e il materiale di stampa flessibile IP-PDMS"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi