I tee maker i marcatori per palline  stampati in 3D portano la sostenibilità nel golf al classico di Zurich di New Orleans
 

Negli ultimi anni, lo sport del golf ha fatto grandi passi avanti nella tutela dell’ambiente: dalla riduzione dell’uso di acqua, pesticidi e fertilizzanti sui campi, all’integrazione di pratiche a zero rifiuti come il riciclaggio di sostanze organiche nei tornei. Queste iniziative sono in linea con la missione di NatureWorks di creare materiali responsabili ad alte prestazioni per un futuro più sostenibile. A tal fine, NatureWorks è stato orgoglioso sponsor della tappa del Zurich Classic 2021 del tour PGA. Zurich, lo sponsor principale dell’evento, cercava di realizzare un torneo più rispettoso dell’ambiente e si è rivolto a NatureWorks, leader nei materiali sostenibili, per soluzioni per ridurre l’impatto ambientale dell’evento.

COLLABORAZIONE CON SLANT 3D SU UNA SOLUZIONE
In collaborazione con l’ufficio di servizi di stampa 3D, Slant 3D , NatureWorks è stata in grado di fornire tee marker personalizzati realizzati con polimero Ingeo a base biologica da utilizzare durante il percorso del torneo. I tee marker in ogni buca sono stati stampati in 3D utilizzando Ingeo 3D870 , un grado progettato per fornire parti di alta qualità e durevoli, fornendo al contempo prestazioni di calore e impatto migliorate. Poiché questi tee marker sono realizzati in PLA Ingeo, un polimero di origine vegetale, hanno un’impronta di carbonio inferiore dell’84% rispetto a se fossero prodotti da una plastica a base. petrolchimica come l’ABS, che è un tipico operatore storico nella stampa 3D.[1] ]

Il processo di stampa 3D stesso porta sostenibilità e vantaggi in termini di costi che non si trovano in alcuni metodi tradizionali di fabbricazione. Lo stampaggio a iniezione, ad esempio, richiede costosi strumenti di stampaggio personalizzati, tempi di sviluppo lunghi e costi logistici elevati. La stampa 3D è un processo più efficiente e con minori sprechi, non richiede stampi e consente di implementare catene di approvvigionamento semplificate e modifiche di progettazione quasi in tempo reale. Questi attributi riducono significativamente i tempi di sviluppo del prodotto, rendendo la stampa 3D un metodo di produzione eccellente per applicazioni altamente personalizzabili con volumi medio-bassi come questo.

UN RISULTATO PERSONALIZZATO A BASSE EMISSIONI DI CARBONIO
Lavorando all’interno di specifici requisiti di dimensioni e branding, Slant 3D è stata in grado di progettare e stampare un prototipo fisico nel giro di pochi giorni, al contrario delle settimane o dei mesi richiesti dai tradizionali processi di produzione. Il team ha predisposto un filamento 3D Ingeo colorato personalizzato con i colori del marchio di Zurich e ha consegnato tutti i 100 pezzi dei marcatori di tee finali in meno di un mese.

NatureWorks è orgogliosa di aver fatto parte della Zurich Classic e di aver dimostrato un altro modo in cui il biopolimero Ingeo può contribuire a creare sia una grande esperienza di golf che un futuro più sostenibile.
OBBIETTIVI STRATEGICI
Trova un uso creativo per materiali sostenibili a base biologica allo Zurich Classic per ridurre l’impatto ambientale dell’evento e dimostrare un impegno per la sostenibilità nel golf.
Sfrutta i punti di forza della stampa 3D come processo di produzione per fornire un numero limitato di articoli prodotti su misura conformi a specifici requisiti di design e branding.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi