Questo studio mostra un approccio differenziato per simulare la procedura dell’esame endoscopico nasale in un sistema virtuale utilizzando un rendering grafico avanzato. Inoltre, fornisce un ambiente realistico per la formazione della procedura d’esame. Viene proposto un metodo di filtraggio e rimodellamento in una maglia triangolare, che può fungere da nuovo modello per il sistema di simulazione per esami di endoscopia nasale e può essere utilizzato per identificare patologie.

L’approccio proposto consente agli sviluppatori di nuovi set di formazione di ottimizzare le proprie applicazioni, trasformando il modello 3D utilizzato in un file più leggero e compatto, pur mantenendo la qualità grafica, il realismo e l’elaborazione richiesta. Successivamente, sarà possibile preparare prove pratiche e migliorare l’efficienza della formazione. Di conseguenza, questo studio consente all’utente di acquisire le competenze pratiche necessarie senza rischi per pazienti reali in condizioni simili alla sala operatoria della vita reale, riducendo così significativamente il numero di errori chirurgici, migliorando la percezione dell’identificazione di diverse patologie, e fungere da strumento di valutazione delle conoscenze e delle competenze sviluppate dai professionisti. Questo studio mostra anche il modo in cui funziona nella pratica la gamification, i suoi principi in un sistema di simulazione, la sua importanza nell’applicazione pratica,

Tutte le procedure simulate in questo esame endoscopico sono state controllate e confrontate con la procedura standard. Rispetto ai simulatori basati sul rendering di manipolazione della mesh in tempo reale, l’approccio proposto dimostra la sua precisione nell’endoscopia virtuale attraverso la sua qualità grafica. Di conseguenza, il sistema sviluppato in questo studio può essere considerato accurato e appropriato per essere utilizzato nelle pratiche mediche standard. La qualità grafica e l’accessibilità del metodo proposto lo rendono competitivo rispetto ad altri metodi utilizzati in applicazioni simili presenti in letteratura. Il metodo di ottimizzazione dei file utilizzato in questo studio rende agile lo sviluppo e l’elaborazione e, di conseguenza, è fattibile e può servire come base per altri ricercatori che portano Fábio de O. SOUSA, et al.

Tuttavia, questo studio è stato limitato alla simulazione dell’endoscopia nasale. La simulazione non utilizza hardware specifico e mira a rilevare solo le seguenti patologie: ipertrofia delle turbine, deviazione settale, ipertrofia adenoidea, poliposi nasale e tumore.

Pertanto, è necessario eseguire una validazione medica completa del sistema e un’analisi quantitativa più approfondita dei risultati, oltre a rilevare l’impatto educativo sulle istituzioni di formazione medica. La ricerca di nuove tecnologie e l’aggiornamento della revisione della letteratura possono essere presi in considerazione anche in futuro.

(a) file esportato dal software InVesalius, (b) esposizione della mesh con i suoi vertici e facce del file sulla superficie 3D, (c) risultato dopo il trattamento di esclusione delle maglie libere e delle regioni di minore interesse, (d) esposizione del mesh con i suoi vertici e facce del file sulla superficie 3D dopo il trattamento e (e) vista frontale del file dopo il trattamento.
CREDITO
Beijing Zhongke Journal Publishing Co. Ltd.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi