L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) ha pubblicato un rapporto sulla standardizzazione. Nell’attuale rapporto dell’OCSE sulla standardizzazione, l’organizzazione giunge alla conclusione che l’organizzazione di standardizzazione ASTM (American Society of Testing and Materials), in particolare nel campo della stampa 3D, si distingue per un processo decisionale inclusivo e flessibile.

Il rapporto dell’OCSE di 55 pagine nomina la “struttura associativa unica”, la “partecipazione aperta” e il “processo decisionale inclusivo e rappresentativo” come caratteristiche che consentono ad ASTM International di sviluppare rapidamente standard per mercati in via di sviluppo dinamico come l’automazione, la nanotecnologia, Sviluppo della stampa 3D e dell’edilizia sostenibile. Ciò a sua volta facilita il commercio e la tutela dell’ambiente e dei consumatori.

“La struttura di appartenenza unica di ASTM International mira a garantire un processo decisionale inclusivo e rappresentativo, con l’obiettivo di coinvolgere il maggior numero possibile di attori interessati / interessati dal rispettivo settore industriale, indipendentemente dalla loro rispettiva importanza politica o economica”, è detto Rapporto. “Aiutano le autorità di regolamentazione ad attingere alle competenze internazionali e semplificano il commercio riducendo il costo delle specifiche e delle valutazioni di conformità”.

Il rapporto intitolato “Cooperazione normativa internazionale e organizzazioni internazionali: il caso di ASTM International” è stato pubblicato in occasione dell’incontro annuale dell’OCSE “Partnership of International Organizations for Effective International Rulemaking”. Il rapporto completo dell’OCSE può essere scaricato come file PDF a questo indirizzo https://www.oecd.org/gov/regulatory-policy/irc-astm-case-study.pdf

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi