Osteopore un impianto per sviluppare un impianto osseo bioriassorbibile in grado di prevenire le amputazioni della parte inferiore della gamba stampato in 3d

Osteopore, sviluppatore di impianti stampati in 3D, ha collaborato con il Maastricht University Medical Center (UMC +) per sviluppare un impianto osseo bioriassorbibile in grado di prevenire le amputazioni della parte inferiore della gamba, reso possibile utilizzando una stampante 3D.

La “gabbia” stampata in 3D è progettata per aiutare i pazienti a rigenerare nuove cellule ossee ed è stata impiantata con successo nel suo primo paziente nei Paesi Bassi.

Sviluppata per prevenire le amputazioni in pazienti con gravi fratture della parte inferiore della gamba, la gabbia stampata in 3D è stata sviluppata con la tecnologia di stampa 3D e dei materiali proprietaria di Osteopore. La struttura è personalizzata sulla base di una scansione TC della parte inferiore della gamba del paziente. È stampato in un materiale biodegradabile per poi scomporsi in acqua e anidride carbonica all’interno del corpo. La gabbia personalizzata viene quindi creata da una stampante 3D sulla base della scansione TC del paziente.

Il materiale in questione è un polimero approvato dalla FDA chiamato policaprolattone (PCL), che possiede una resistenza meccanica simile a quella dell’osso trabecolare – osso poroso che si trova alle estremità delle ossa lunghe come il femore. Oltre ad essere bioriassorbibile, le proprietà malleabili e di lenta degradazione di PCL lo rendono un materiale ideale per gli impianti ossei stampati in 3D.

La gabbia stampata in 3D è progettata per stimolare le nuove cellule ossee del paziente a crescere al suo interno mentre viene gradualmente sostituita dall’osso del paziente nel corso di diversi mesi. Secondo Osteopore, da quando è stata impiantata la cage, il primo paziente trattato con l’impianto è sulla buona strada per sperimentare la ricrescita ossea completa.

Osteopore e UMC + ritengono che questo sviluppo unico nel suo genere possa aiutare a prevenire amputazioni della parte inferiore della gamba in pazienti che in precedenza sarebbero state inevitabili.

Istituito nel 2003 da un team di medici e ingegneri, Osteopore è diventato una delle forze trainanti di Singapore negli impianti bioriassorbibili stampati in 3D. L’azienda produce i suoi prodotti internamente, consentendole di controllare con precisione la loro forma, geometria e microarchitettura biomimetica.

Questa architettura unica facilita l’infiltrazione di cellule e vasi sanguigni per consentire la riparazione dei tessuti e viene utilizzata negli attuali impianti Osteomesh e Osteoplug di Osteopore. A dicembre, la società ha annunciato una collaborazione con Magloy Tech, spin-off dell’Università Nazionale di Singapore (NUS), per commercializzare l’ultima aggiunta alla sua gamma di prodotti, l’ impianto di innesto osseo Orthomag.

Nel 2017, il National Additive Manufacturing Innovation Cluster (NAMIC) di Singapore , NUS e l’Economic Development Board del paese hanno investito 13,2 milioni di dollari in una struttura biomedica specializzata, il National University of Singapore Centre for Additive Manufacturing (AM.NUS). Osteopore ha firmato un memorandum d’intesa (MOU) con NAMIC per cancellare i test clinici per i suoi dispositivi ortopedici stampati in 3D presso l’AM.NUS.

Ora, le due parti stanno estendendo la loro partnership per migliorare l’adozione clinica della stampa 3D a Singapore. La collaborazione lavorerà per mettere in atto un modello sanitario consolidato all’interno degli ospedali del paese per aumentare il tasso di successo dei casi clinici locali per soluzioni di impianti medici rigenerativi stampati in 3D. Inoltre, la partnership spera di aumentare l’adozione di impianti bioriassorbibili stampati in 3D a livello clinico per ottenere risultati migliori per i pazienti e costi sanitari inferiori.

Be the first to comment on "Osteopore un impianto per sviluppare un impianto osseo bioriassorbibile in grado di prevenire le amputazioni della parte inferiore della gamba stampato in 3d"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi