Pioneers Challenge 2021 i finalisti

Sono stati annunciati i finalisti della 3D Pioneers Challenge 2021
 

Il premio internazionale per il design per la produzione additiva e le tecnologie avanzate annuncia i candidati per la finale. I 43 finalisti saranno presentati sul sito ufficiale fino alla cerimonia di premiazione (22 giugno 2021) .

Nel sesto anno del concorso per l’innovazione, le proposte di 32 paesi e 5 continenti sono state presentate alla giuria internazionale di 21 membri. Oltre al cuore della produzione additiva, il focus della 3D Pioneers Challenge 2021 era anche sulle innovazioni da tecnologie avanzate.

I candidati alla finale del 2021 mostrano chiaramente un “cambio di paradigma”: progetti e prodotti vengono ripensati attraverso processi e tecnologie digitali. La sostenibilità gioca un ruolo importante nella “nuova normalità”, sia dal punto di vista ecologico che economico. Concetti socialmente innovativi entrano in un’era progressiva di cambiamento.

Le cellule staminali animali vengono allevate per la carne di domani e le proteine ​​vegetali stanno sostituendo le catene di produzione non ecologiche. Gusto e consistenza familiare grazie al bioprinting. Strategie sostenibili con materiali rinnovabili dal laboratorio della natura. Anche le tendenze internazionali come l’agricoltura verticale sono democratizzate dalle tecnologie di produzione additiva.

Per una maggiore consapevolezza ecologica nella mobilità, la bicicletta è ancora una volta al centro dell’attenzione. L’aumento del numero di proposte in questo settore parla da solo.

Iniziato dalla collaborazione con nTopology, che ha offerto ai partecipanti l’opportunità di generare progetti con l’ aiuto della loro piattaforma software con la ‘Special Feature’ nell’ambito del bando , le prestazioni degli oggetti potrebbero essere migliorate e soluzioni parametriche anche nel design industriale come in architettura o in medicina sorgono.

Cerimonia di premiazione di quest’anno
La “cerimonia di premiazione 3DPC” digitale si svolgerà il 22 giugno in collaborazione con l’ufficio di Stoccarda Jangled Nerves.

Oltre al premio in denaro di 35.000 euro, donato dal Ministero dell’Economia, della Scienza e della Società Digitale della Turingia, i vincitori possono aspettarsi diversi premi.

Il vincitore del premio principale riceve il “ 3DPC Trophy ” limitato, sviluppato dal membro della giuria Ross Lovegrove, il vincitore del 3DPC 2019 Hyperganic e il partner Materialise.

Il miglior lavoro degli studenti è la stampante 3D che MakerBot ha premiato con la stampante 3D Sketch. Autodesk assegna la “Menzione speciale di Autodesk” e offre tre vincitori con gli Autodesk Technology Center: All’interno dell’opportunità di entrare a far parte dell’Autodesk Outsight Network, una comunità mondiale di leader del settore di tecnologie pionieristiche.
Come nuovo momento clou nel 2021, come parte di “3DPC & Friends”, nTopology assegnerà le licenze annuali “nTop Full version” a due vincitori.

La 3D Pioneers Challenge è quindi la competizione di design più dotata e più rinomata al mondo nel suo genere per tecnologie avanzate, con un valore totale di oltre 70.000 euro così come gli altri inestimabili valori del trofeo 3DPC limitato, l’Autodesk Outsight Network e la rete dell’intera # 3DPioneersCommunity.

Be the first to comment on "Pioneers Challenge 2021 i finalisti"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi