La startup israeliana di frutti di mare si assicura un finanziamento di 12 milioni di dollari

Plantish, una startup che ha sviluppato filetti di salmone a base vegetale, ha annunciato il completamento di un round di semi da 12,45 milioni di dollari.

Plantish crea prodotti a base vegetale che assomigliano – e presumibilmente hanno un sapore simile – ai filetti di salmone© Plantish
 
Il finanziamento è stato assicurato solo un mese dopo la presentazione di quello che l’azienda descrive come “il primo filetto di salmone intero vegano al mondo”. Il round è stato guidato da State of Mind Ventures, con la partecipazione, tra gli altri, di Pitango, TechAviv Founder Partners e SmartAgro. Fa seguito a un aumento pre-seed di $ 2 milioni nel 2021, anno in cui è stato fondato.


Plantish afferma di essere riuscita a replicare il gusto, la consistenza e il valore nutritivo del salmone utilizzando tutti gli ingredienti di origine vegetale, grazie alla sua tecnologia in attesa di brevetto. La startup afferma che la sua tecnologia è economica e scalabile. Dopo il round di finanziamento, il primo dei suoi filetti prodotti commercialmente sarà disponibile nei ristoranti nel 2024.

Secondo Ofek Ron, CEO e co-fondatore della startup, il pesce di origine vegetale è destinato a emulare il successo del settore della carne di origine vegetale.

“L’abbiamo già visto accadere nel mercato della carne, ora è il momento del pesce, in particolare del salmone, che rappresenta 50 miliardi di dollari nel mercato ittico da mezzo trilione di dollari. Il problema è stato che il pesce è così difficile da replicare, fino ad ora”, ha detto.

Plantish israeliano ha annunciato il completamento di un round di semi da record. Lo sviluppatore di frutti di mare a base vegetale ha raccolto 12,45 milioni di dollari, un mese dopo aver mostrato il suo analogo iperrealistico di pesce sui canali dei social media, che la società ha affermato essere stato il primo filetto di salmone intero vegano al mondo. Il round è stato guidato da State of Mind Ventures, con la partecipazione, tra gli altri, di Pitango, TechAviv Founder Partners e SmartAgro. Il round di seed da record arriva dopo che Plantish si è assicurato $ 2 milioni la scorsa estate, con un rilancio pre-seed.

Fondato nel 2021, Plantish è un volto nuovo nella categoria dei frutti di mare alternativi. Ha attirato l’attenzione globale grazie ai suoi filetti di salmone ultra realistici realizzati con proteine ​​vegetali. L’azienda afferma di voler sostituire il pesce convenzionale sui piatti dei consumatori, motivo per cui ha scelto di concentrarsi su analoghi a taglio intero.


Il futuro del pesce
Plantish afferma di aver puntato  più che sull’. estetica del vero salmone. L’azienda afferma di aver replicato il gusto, la consistenza e la nutrizione, utilizzando tutti gli ingredienti a base vegetale. “L’abbiamo già visto accadere nel mercato della carne, ora è il momento del pesce”, ha dichiarato Ofek Ron, CEO e co-fondatore. “in particolare il salmone, che rappresenta 50 miliardi di dollari nel mercato ittico da mezzo trilione di dollari. Il problema è stato che il pesce è così difficile da replicare, fino ad ora”. 

Secondo l’azienda, oltre il 70% di tutto il pesce consumato a livello globale viene consumato intero, un formato che è molto più difficile da replicare dalle piante rispetto a un ecoscandaglio impanato. Per avere un impatto maggiore e ridurre la dipendenza dai frutti di mare catturati, Plantish ha sviluppato tagli interi di proteine ​​vegetali, con una varietà di strati per l’autenticità.

La ricerca e lo sviluppo del salmone convenzionale è stata esauriente, per scomporre il cibo nelle sue parti costituenti. Da lì, sono state ideate alternative vegetali per il tessuto connettivo e il tessuto muscolare. La tecnologia di produzione in attesa di brevetto di Plantish consente di applicare gli strati uno alla volta per un risultato finale ultra realistico. Secondo quanto riferito, il processo è conveniente ed estremamente scalabile, il che lo rende un’opzione praticabile per i canali di ristorazione e vendita al dettaglio. La distribuzione iniziale è prevista tramite ristoranti partner.

Affrontare il bisogno di pesce senza pesce
Plantish cita un sondaggio condotto da Sprouts Farmers Market che afferma che più della metà degli americani di età compresa tra 24 e 39 anni si identifica come flessibile. La stessa fascia demografica è proattiva nell’approvvigionamento di alternative alla carne e ai frutti di mare convenzionali. Ron afferma che Plantish soddisferà quel bisogno. “Amiamo il pesce e non stiamo cercando di cambiare ciò che vogliono i consumatori”, ha detto Ron in una nota. “Stiamo solo offrendo un delizioso aggiornamento al salmone che è più sicuro per te e migliore per il pianeta. Niente antibiotici, niente ormoni, niente mercurio, niente catture accessorie e nessun compromesso”.

Il salmone Plantish può essere preparato, cucinato e servito allo stesso modo del pesce convenzionale. L’azienda sta ora cercando di passare dal prototipo alla produzione. Il finanziamento iniziale sosterrà sviluppi chiave come l’espansione del team e un’ampia ricerca e sviluppo per dimostrare il concetto di prodotto. Da lì, l’azienda prevede inizialmente una navigazione regolare nei canali della ristorazione, entro i prossimi due anni. 

“Il cracking del pesce intero è la prossima grande opportunità nella nostra ricerca di impatto e sostenibilità”, ha dichiarato Merav Rotem Naaman, socio generale di State Of Mind Ventures. “Quando abbiamo incontrato il team di livello mondiale di Plantish, sapevamo che avevano la passione, la visione e la capacità di portare a termine il compito apparentemente impossibile di produrre un vero aggiornamento per i pesci”.

Salmone vegetale ultra realistico.
Nuoto a monte
Tonno e salmone corrono in testa alla fila dei “must-development” con vari giocatori che cercano di perfezionare alternative intere a base di proteine ​​vegetali. Il marchio olandese Vivera ha debuttato con il suo filetto di salmone all’inizio di questo mese. L’azienda afferma di aver imitato il sapore, la grassezza e la sfaldatura del salmone convenzionale, arrivando a un prezzo inferiore a quello per cui è venduto. Nella sfera del tonno, Current Foods , Impact Food e Finless Foods stanno tutti cercando di invogliare i fan del taglio intero dal lato della pianta. Quest’ultimo ha recentemente chiuso un round di finanziamento di serie B da 34 milioni di dollari per aiutare con la costruzione di un impianto di produzione specializzato.

 

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi