Con la variante Omicron che si è fatta strada nella comunità locale, il governo della RAS di Hong Kong ha annunciato l’inasprimento delle misure COVID-19 per contenere l’epidemia. Il pubblico dovrebbe rimanere vigile per mantenere una buona igiene personale in ogni momento per rafforzare la difesa individuale contro la pandemia.

Al momento, alcune strutture pubbliche come le maniglie delle porte nei bagni pubblici e i pulsanti degli ascensori hanno una scarsa pulizia e possono diventare terreno fertile per virus e batteri, rappresentando così una minaccia per la salute pubblica.

Un team di ricerca interdisciplinare dell’Università Politecnica di Hong Kong (PolyU) ha sviluppato con successo il primo ” materiale di stampa 3D antivirus ” (materiale) al mondo in grado di uccidere il virus COVID-19 sulle superfici, nonché i virus e i batteri più comuni. Il componente principale del materiale è la resina, addizionata di agenti antivirali come i composti cationici, per danneggiare la membrana del virus e distruggerne la struttura per uccidere virus e batteri.

Il dottor Kwan Yu Chris LO, professore associato dell’Istituto di tessuti e abbigliamento di PolyU, che ha guidato il team di ricerca, ha affermato che i test di laboratorio hanno confermato che il materiale può uccidere il 70% del virus COVID-19 e altri virus/batteri che sopravvivono su una superficie entro due minuti; eliminare oltre il 90% dei virus in 10 minuti e terminare quasi tutti i virus e batteri su una superficie in 20 minuti.

Il dottor Lo ha affermato che questo materiale è un materiale in resina con elevate prestazioni antivirus. Utilizzando la tecnologia di stampa 3D, può essere prodotto in diverse forme per soddisfare esigenze diverse. È quindi altamente flessibile e può essere ampiamente utilizzato nelle strutture pubbliche per fornire supporto alla prevenzione delle epidemie alla comunità.

Il team ha già applicato il brevetto di questa tecnologia e applicazione e la utilizzerà per scopi commerciali in futuro.

Nell’ultimo anno, con il supporto del laboratorio della PolyU University Research Facility in 3D Printing (U3DP), il team di ricerca ha collaborato con il Dipartimento degli affari interni, l’Hong Kong Wetland Park e un’organizzazione ambientale per produrre maniglie per bidoni, servizi igienici coperchi delle maniglie delle porte, pulsanti di sollevamento, schede braille e altro, al fine di condurre ulteriori test e prove sull’efficacia e la durata del materiale nell’uccidere i virus.

Il Prof. Chi-wai KAN, membro del gruppo di ricerca e Professore dell’Istituto di Tessile e Abbigliamento di PolyU, ha affermato che anche dopo un anno di utilizzo, non solo la maniglia del cestino per il riciclaggio è ancora in buone condizioni, ma nessun virus COVID-19 , Escherichia coli e Staphylococcus aureus vengono rilevati sulla superficie dell’impugnatura.

Ha osservato che ciò dimostra che il tasso di efficacia del materiale diminuisce solo gradualmente dopo tre anni di utilizzo ed è efficace nella lotta contro virus e batteri. Poiché il materiale uccide i virus con mezzi fisici, può comunque esercitare lo stesso effetto sui virus mutanti”.

Il Prof. Kan ha aggiunto che poiché i componenti di disinfezione del materiale sono incorporati nei prodotti anziché rivestiti sulla superficie, la pulizia quotidiana con disinfettanti come la candeggina non compromette le sue prestazioni antivirus.

Il team di ricerca collaborerà anche con l’ufficio distrettuale di Sham Shui Po per produrre coperture protettive per le maniglie delle porte per oltre 100 edifici “Tre-Nil” non gestiti nel distretto e installare queste coperture sulle porte utilizzate frequentemente dai residenti, in modo da ridurre il rischio di virus trasmissione negli edifici.

Il team spera di applicare il materiale alle scuole primarie e secondarie, alle strutture sanitarie e ai sistemi di trasporto pubblico.

da PolyU

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi