IL PIÙ GRANDE EDIFICIO STAMPATO IN 3D IN AFRICA
L’edificio è stato stampato 4,5 volte più velocemente del primo edificio stampato, mostrando un notevole aumento dellaproduttività.
Power2Build ha terminato il suo secondo e più grande edificio stampato in 3D mai realizzato in Angola con la stampante da costruzione BOD2.
Una casa di 140 m2 stampata 4,5 volte più velocemente del primo edificio stampato in 3D realizzato da Power2Build.
La soluzione in calcestruzzo D.fab di COBOD International e CEMEX consente un risparmio sui costi fino al 90%, presentata per la prima volta in Angola, ora diffusa in tutto il mondo.
COBOD domina completamente il mercato della stampa edilizia 3D in Africa con i sei edifici stampati in 3D, tutti realizzati con la tecnologia COBOD.
Power2build ha recentemente terminato il suo più grande edificio stampato in 3D con una stampante da costruzione COBOD BOD2 in Angola. L’azienda ha deciso di trasformare il mercato immobiliare e sono pionieri che mirano a risolvere alloggi a prezzi accessibili in Angola con edifici stampati in 3D.

La casa è il secondo edificio residenziale stampato in 3D in Angola. È una casa di 140 m2 che contiene una suite, due camere da letto, tre bagni, una sala da pranzo e un soggiorno. Come indicano i tre bagni, questo non è un progetto di edilizia sociale, ma piuttosto una casa che mostra il design e le possibilità architettoniche degli edifici stampati in 3D.

Power2build sta lavorando con la tecnologia di stampa 3D di COBOD per ridurre significativamente la carenza di alloggi in Angola. La tecnologia di stampa 3D è un metodo innovativo che consente la costruzione di alloggi economici e di alta qualità nella regione in modo più rapido e competitivo.

Power2Build ha stampato il primo edificio stampato in 3D dell’Angola: una casa di 53 m2. Questa è stata una pietra miliare incredibile, che ha segnato l’inizio di una rivoluzione, poiché la casa è stata la prima casa al mondo stampata in 3D in vero cemento (definita da dimensioni delle particelle superiori a 8 mm).

Mentre la prima casa è stata stampata in 48 ore, la seconda casa con 140 m2 è stata stampata in 30 ore. Ciò equivale a un miglioramento della produttività di 4,5 volte. Oltre a ciò, il team è stato in grado di eseguire contemporaneamente sia la stampa che gli impianti idrici ed elettrici.

Ricardo Almeida, CEO di Power2Build ha dichiarato: “Siamo molto orgogliosi dei nostri progressi; le persone si chiedevano se non potessimo stampare più grande. Ora abbiamo stampato una casa 2,6 volte più grande e in circa 2/3 del tempo rispetto alla prima casa. Abbiamo migliorato notevolmente la velocità di esecuzione, ma crediamo ancora che ci sia spazio per miglioramenti. In futuro diventeremo solo più bravi a padroneggiare questa tecnologia. Stiamo diventando ogni giorno più efficienti e più vicini a realizzare la nostra visione di fornire alloggi migliori a prezzi accessibili alle famiglie angolane”.

L’Angola è stato il primo paese al mondo a stampare con la soluzione D.fab di COBOD International e CEMEX, rendendo possibile la stampa di vero cemento. Da allora la soluzione è stata utilizzata in progetti in Giappone, Malesia, Arabia Saudita, Irlanda e Canada.
La casa stampata in 3D è stata realizzata con la soluzione di materiali D.fab, un innovativo mix di additivi sviluppato da COBOD e CEMEX, che consente di stampare con cemento reale, portando a un risparmio sui costi fino al 90% rispetto alla stampa con malte. D.fab consente di utilizzare il 99% di materiali disponibili localmente e solo l’1% di Magic Mix fornito da COBOD. La stampa 3D con vero cemento è un vero e proprio cambiamento nell’industria della stampa 3D di costruzioni e funge da ingresso importante per commercializzare correttamente la tecnologia.

Commentando la riuscita costruzione della casa, Henrik Lund-Nielsen, Fondatore e Direttore Generale di COBOD International ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di aver realizzato la tecnologia per questo progetto. Power2Build ha aumentato enormemente la velocità di esecuzione rispetto al primo e ora al secondo progetto. Questo è un ottimo esempio di come noi e i nostri clienti miglioriamo continuamente la tecnologia e possiamo costruire più velocemente, meglio ed a buon mercato man mano che i nostri clienti e partner diventano esperti nel padroneggiare la tecnologia di stampa 3D”. 

La tecnologia di stampa 3D di COBOD International sta dominando il mercato in Africa, che finora ha sei edifici stampati in 3D tutti realizzati con la tecnologia COBOD. L’azienda è stata la prima (e unica) a stampare in Malawi, Madagascar, Kenya e Angola, due delle quali sono scuole e quattro residenziali. Entro la fine dell’anno il cliente COBOD 14trees inizierà a stampare un numero a due cifre di case a Kilifi in Kenya.

Nella parte anteriore: il secondo e più grande edificio stampato in 3D stampato in 3D 4,5 volte più velocemente rispetto all’edificio giallo sullo sfondo, che era la prima casa stampata in 3D di Power2Build. Immagine per gentile concessione: Power2Build
INFORMAZIONI SU COBOD INTERNATIONAL  
La nostra missione è rivoluzionare il settore edile globale attraverso robot da costruzione multifunzionali di livello mondiale basati su sistemi di stampa 3D. Più veloce. Meglio. Più economico. Abbiamo stampato in 3D il primo edificio europeo nel 2017. Successivamente i primi edifici a 2 e 3 piani in Europa, in particolare in Belgio e Germania, sono stati realizzati con la nostra tecnologia. Inoltre, la prima villa a Dubai e i primi edifici in Africa sono stati realizzati dalle nostre stampanti 3D per costruzioni, come le prime basi di turbine eoliche. Abbiamo una strategia open source, collaborando con clienti, istituzioni accademiche e fornitori in tutto il mondo. I nostri partner includono GE (Stati Uniti), PERI (Germania), Cemex (Messico), Holcim (Svizzera), Dar Al Arkan (Arabia Saudita), L&T Construction (India) e JGC (Giappone). La nostra visione è quella di vedere edifici e strutture in cemento in ogni città del mondo realizzati da robot edili multifunzionali. Sede centrale in Danimarca, +80 pionieri altamente competenti di 20 nazionalità e una presenza veramente globale in Asia, Medio Oriente, Africa, Europa, Nord, America Latina e Sud America.  

 

Nella parte anteriore: il secondo e più grande edificio stampato in 3D stampato in 3D 4,5 volte più velocemente rispetto all’edificio giallo sullo sfondo, che era la prima casa stampata in 3D di Power2Build. 
Immagine per gentile concessione: Power2Build

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi