Relativity Space chiude il quarto round di finanziamento da 500 milioni di euro

Relativity Space, uno sviluppatore di razzi specializzato nella stampa 3D di razzi spaziali, ha chiuso un round di finanziamento D da 500 milioni di dollari. Ciò porta la valutazione dell’azienda a 2,3 miliardi di dollari.

Lo scopo di Relativity è ridurre il costo di costruzione di un razzo e aumentare la velocità di assemblaggio di un lanciatore. La tecnologia dell’azienda ha mostrato molti vantaggi nei test. Relativity vuole quindi iniziare la sua prima missione nel 2021.

L’azienda è entrata nell’esplorazione spaziale privata nel 2015. L’obiettivo è ottimizzare la produzione di missili con l’aiuto dell’automazione e della stampa 3D. L’azienda ha festeggiato diversi successi negli ultimi anni. Con il round di finanziamento completato con successo, è anche possibile avviare operazioni commerciali.

La stampante 3D Stargate è al centro della produzione di Relativity Space . Questa macchina, composta da più bracci robotici, ha il compito di produrre un intero razzo terrestre in soli 60 giorni e 6 mesi. Relativity ha ampliato la capacità dello Stargate per questo scopo e ora ha diverse stampanti 3D “Next Generation”. Con questo sistema, l’azienda vuole reinventare completamente la catena del valore nella produzione di razzi, che è rimasta sostanzialmente invariata per oltre 60 anni.

L’attuale round di finanziamento sarà guidato da Tiger Global Management, con Fidelity e gli investitori esistenti che offriranno il loro supporto.

Be the first to comment on "Relativity Space chiude il quarto round di finanziamento da 500 milioni di euro"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi