Relativity Space si assicura un contratto NASA da 3 milioni di dollari per il lancio dei CubeSats nel 2022

L’11 dicembre 2020, il Launch Services Program (LSP) dell’agenzia spaziale statunitense ha assegnato contratti a tre società per il lancio di piccoli satelliti (SmallSats), tra cui CubeSats, Microsats e Nanosatellites. Una di queste società, Long Beach, produttore spaziale con sede in California Relativity Space , ha vinto il contratto della NASA per la dimostrazione 2 dei servizi di lancio di classe Venture da 3 milioni di dollari (VCLS Demo 2) per mettere CubeSats in Low Earth Orbit (LEO) .

La società spaziale privata Relativity Space amplia continuamente la propria lista di clienti. Come parte del contratto a prezzo fisso recentemente annunciato dalla NASA, i CubeSats saranno lanciati entro il 30 giugno 2022 dal sito di lancio orbitale di Relativity Spaces nella stazione aeronautica di Cape Canaveral in Florida, Launch Complex 16 (LC-16).

Secondo il produttore di razzi, la società sarà in grado di dimostrare le sue capacità con il lancio di Terran 1, il primo razzo completamente stampato in 3D. Progettato per il futuro della creazione e fornitura di costellazioni, questo lanciatore di nuova generazione potrebbe essere stampato in soli 60 giorni utilizzando la tecnologia brevettata Stargate dell’azienda. Secondo il produttore, Stargate è la prima piattaforma per l’industria aerospaziale ad automatizzare la produzione di razzi e integrare verticalmente robotica intelligente, software e tecnologia di stampa 3D basata sui dati.

Be the first to comment on "Relativity Space si assicura un contratto NASA da 3 milioni di dollari per il lancio dei CubeSats nel 2022"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi