RIZE 2XC ottiene la certificazione UL GREENGUARD, la quinta certificazione di questo tipo per un prodotto RIZE.

RIZE raggiunge la quinta certificazione GREENGUARD

La stampante 3D RIZE 2XC ha ottenuto la certificazione UL GREENGUARD, la quinta certificazione di questo tipo per un prodotto RIZE.


Introdotta questa estate, la RIZE 2XC è una stampante 3D industriale desktop . Rappresenta il primo lancio attraverso RIZIUM Alliance ed è stato sviluppato con Sindoh.

“La stampante è posizionata al di sotto dei 5.000 dollari ed è più grande del 30-40% rispetto alla maggior parte delle stampanti della sua categoria. Può utilizzare altri materiali, anche se lo spediamo solo con materiali di supporto RIZIUM e RIZIUM. C’è stato molto lavoro con Sindoh, come per gli ugelli e il telaio temprati “, mi ha detto Eugene Giller, CTO di RIZE, quando è stata lanciata la nuova macchina.

Questa settimana, la stampante 3D è diventata non solo il primo prodotto RIZIUM Alliance, ma il primo prodotto certificato RIZIUM Alliance GREENGUARD.

“Sindoh ha sempre considerato la sicurezza degli utenti una priorità assoluta e RIZE ha portato questo aspetto a un livello superiore soddisfacendo i rigorosi standard del programma UL GREENGUARD applicando i materiali di RIZE e l’esperienza di ottimizzazione dei processi in RIZE 2XC”, ha affermato BB Lee, CEO , Divisione di stampa 3D presso Sindoh Co., Ltd, la prima azienda di automazione d’ufficio della Corea che produce l’hardware RIZE 2XC. “In qualità di membro della RIZIUM Alliance, ci impegniamo a innovare materiali e tecnologie con RIZE per consentire alle organizzazioni di implementare la stampa 3D sicura e conveniente ovunque e ovunque.”

Certificazione UL GREENGUARD
La certificazione UL GREENGUARD è uno standard incentrato sulla sicurezza basato su ANSI / CAN / UL 2904, “Metodo standard per testare e valutare le emissioni di particelle e sostanze chimiche dalle stampanti 3D”. UL 2904 può avere profonde implicazioni per la sicurezza della stampa 3D.

L’anno scorso, la RIZE One è diventata la prima stampante 3D a ricevere la certificazione . Quell’annuncio iniziale comprendeva anche i materiali, gli inchiostri e i supporti di RIZIUM One. Il CEO di RIZE Andy Kalambi ha condiviso le sue opinioni sull’importanza della certificazione GREENGUARD nella stampa 3D in quel momento e ha osservato che tale standard dovrebbe diventare, in effetti, uno standard in tutto il settore. La sicurezza dovrebbe essere una preoccupazione primaria per i produttori e gli utenti di stampanti 3D. Questo si è verificato anche con il lancio di RIZE 2XC, quando ho parlato con i dirigenti di RIZE che lavoravano dalle loro case con il sistema in esecuzione in sicurezza.

Quindi forse non sorprende che l’attenzione alla sicurezza sia stata fondamentale nello sviluppo di questa nuovissima stampante 3D RIZE, né che questa settimana l’azienda abbia annunciato la certificazione del sistema.

Nell’annuncio, RIZE sottolinea:

“I prodotti certificati GREENGUARD sono scientificamente provati per soddisfare alcuni dei più rigorosi standard mondiali sulle emissioni di sostanze chimiche di terze parti, contribuendo a ridurre l’inquinamento dell’aria interna e il rischio di esposizione chimica. Uno studio di Chemical Insights, un Research Institute of Underwriters Laboratories e il Georgia Institute of Technology ha descritto in dettaglio come le emissioni di composti organici volatili (VOC) e particelle ultrafini (UFP) dalle stampanti 3D desktop stiano compromettendo la salute e la qualità dell’aria interna per milioni di studenti e pazienti. e dipendenti che lavorano vicino a stampanti 3D in scuole, ospedali, uffici e fabbriche. La certificazione GREENGUARD attesta che i dispositivi approvati soddisfano ANSI / CAN / UL 2904, ‘Metodo standard per testare e valutare le emissioni di particelle e sostanze chimiche per stampanti 3D,

Le stampanti 3D RIZE 2XC, XRIZE e RIZE One ora portano questa certificazione, così come i loro materiali RIZIUM in fibra di carbonio, RIZIUM ST e RIZIUM ONE e gli inchiostri di rilascio e marcatura associati.

“Le organizzazioni non possono permettersi di compromettere la sicurezza del team quando le stampanti 3D sono sui desktop o nelle case dei lavoratori remoti adiacenti a loro e alle loro famiglie”, ha affermato Andy Kalambi, CEO di RIZE. “In RIZE siamo orgogliosi che RIZIUM Alliance guiderà il settore in conformità a UL GREENGUARD e ci siamo impegnati ad aderire ai più elevati standard di sicurezza e sostenibilità con stampanti 3D che sono sicure per la casa, il lavoro e ovunque.”

Be the first to comment on "RIZE 2XC ottiene la certificazione UL GREENGUARD, la quinta certificazione di questo tipo per un prodotto RIZE."

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi