Shapeways si quota alla Borsa di New York tramite fusione con Galileo Acquisition Corp

Shapeways è quello di elencare sul New York Stock Exchange (NYSE) ad un enterprise value iniziale di circa 410 milioni di $, dopo aver accettato di fondersi con la società SPAC Galileo Acquisition Corp .

Alla chiusura della fusione, la società combinata sarà denominata Shapeways Holdings Inc e sarà rappresentata sul NYSE con il simbolo SHPW. La transazione fornirà 195 milioni di dollari di proventi netti a Shapeways, tra cui un PIPE di azioni ordinarie da 75 milioni di dollari interamente impegnato a $ 10,00 per azione ancorato da Miller Value, XN e Desktop Metal. Il PIPE includerà anche investimenti da Lux Capital, Union Square Ventures, INKEF Capital e Andreesen Horowitz.

Con il suo repertorio di 11 tecnologie di produzione additiva e la capacità di elaborare oltre 90 materiali e finiture, Shapeways ha consegnato oltre 21 milioni di parti a un milione di clienti per diventare uno dei principali fornitori di servizi di stampa 3D del settore. Attraverso il suo nuovo investimento nell’azienda, Desktop Metal supporterà Shapeways nell’espansione della sua capacità di produzione di additivi metallici. Shapeways ha recentemente migliorato la sua offerta concedendo in licenza una versione SaaS commercializzata del suo software proprietario a partner chiave e ritiene che il suo gioco in mercati come quello aerospaziale, automobilistico, medico e dei beni di consumo sia ben posizionato per scalare.

Sia il consiglio di amministrazione di Shapeways che quello di Galileo hanno approvato all’unanimità la transazione, ma l’accordo è ancora soggetto all’approvazione degli azionisti di Galileo e ad altre condizioni di chiusura abituali, inclusa la ricezione di alcune approvazioni normative. La transazione dovrebbe concludersi nell’estate del 2021. Dopo aver firmato un accordo definitivo, Galileo avrà tempo fino al 22 ottobre 2021 per portare a termine la Business Combination.

“La nostra visione per consentire a chiunque di trasformare rapidamente i progetti digitali in prodotti fisici sta raggiungendo oggi un traguardo significativo mentre trasformiamo Shapeways in una società per azioni”, ha commentato Greg Kress, CEO di Shapeways. “Abbiamo attuato con successo la nostra visione e questo capitale ci consentirà di potenziare la produzione digitale su larga scala, accelerando le capacità di produzione additiva di Shapeways espandendo al contempo l’offerta di materiali e tecnologie della Società a più mercati e settori”.

Luca Giacometti, Presidente e CEO di Galileo, ha aggiunto: “Shapeways si adatta al nostro mandato dato il suo nesso nordamericano ed europeo, la posizione di leadership di mercato e il profilo di crescita. Il nostro team, con decenni di esperienza nella consulenza, nell’investimento e nella gestione di attività nei mercati statunitensi ed europei, è stato immediatamente attratto dalla piattaforma Shapeways, supportata dalle sue capacità software proprietarie e dalla capacità di fornire soluzioni a qualsiasi azienda “.

Alberto Recchi, co-fondatore e CFO di Galileo, e Alberto Pontonio, co-fondatore di Galileo, hanno dichiarato: “Siamo estremamente entusiasti di collaborare con Greg e Shapeways per aiutare l’azienda a raggiungere i suoi obiettivi e cogliere l’enorme opportunità di produzione additiva 2.0. Grazie al suo team straordinario, alle capacità di produzione flessibili su richiesta e al software proprietario appositamente costruito, riteniamo che Shapeways abbia un incredibile potenziale per la crescita futura, che sarà accelerata solo dalle ampie risorse finanziarie fornite da questa transazione “.

Be the first to comment on "Shapeways si quota alla Borsa di New York tramite fusione con Galileo Acquisition Corp"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi