L’anno scorso abbiamo riferito che Siemens Energy ha assunto la gestione del progetto per l ‘”Industrializzazione dell’ingegneria digitale e della produzione additiva (IDEA)” finanziato dal Ministero federale dell’Istruzione e della ricerca (BMBF). Lo scopo del progetto è rendere il processo a base di polvere per la produzione additiva (AM) adatto alla produzione in serie. Ciò può aumentare la produttività nella produzione additiva e allo stesso tempo ridurre i tempi di sviluppo e lavorazione di circa il 50%.

Siemens Energy ha ora messo in funzione la sua struttura di prova per il pilota di produzione della serie AM. Il completamento della linea pilota a Berlino come parte dell’iniziativa di finanziamento BMBF “Integrazione della linea dei processi di produzione additiva” è un passo importante verso l’ulteriore industrializzazione e integrazione sostenibile dell’AM in Germania. Un processo di convalida segue ora la fase di sviluppo e implementazione nella seconda metà del progetto IDEA. Il raggiungimento degli obiettivi viene misurato sulla base della produzione di componenti dimostrativi nella linea pilota. Con l’obiettivo di soddisfare i requisiti della produzione in serie trasferendo i risultati dei 14 partner sulla linea pilota, il progetto punta a essere completato nel 2022.

Il 22 ottobre, Siemens Energy ha ospitato un evento di apertura virtuale sotto forma di una tavola rotonda moderata con Marie Langer ( EOS ), Markus Seibold (Siemens Energy), Karsten Heuser (Siemens AG) e Klaus Parey (Trumpf). Siemens Energy utilizza la tecnologia AM per ottimizzare la produzione di turbine a gas e i relativi servizi di assistenza .

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi