Sienna il cane di Pomerania cieco e la gabbia di sicurezza stampata in 3d

Designer di stampe 3D Assistive Tech per cani ciechi

Oggi, la stampa 3D è un’industria multimiliardaria, utilizzata nelle fabbriche, nei laboratori di ricerca e persino nelle profondità dello spazio. Allo stesso tempo, i creativi dilettanti utilizzano ancora le loro stampanti desktop per realizzare miracoli quotidiani. Recentemente, il designer di Thingiverse Chad Lalande ha utilizzato una stampante desktop poco costosa per creare tecnologia assistiva per il suo cane cieco: un set di cerchi di plastica che le avrebbero impedito di sbattere contro i muri.

Sienna, la diciottenne Pomerania di Lalande, non si adattava alla tecnologia assistiva esistente sul mercato. A due libbre, era troppo piccola per la maggior parte delle gabbie di sicurezza e odiava avere qualcosa sulla testa. Così Lalande, che aveva già inventato stivali ausiliari per il cane di sua sorella e una sedia a rotelle fatta in casa per il cane di suo padre, si mise a lavorare alla progettazione.

Lalande ha abbozzato il suo disegno in Lightwave, poi lo ha tagliato per la stampa in Cura. Ha usato un Creality Ender 5 per stampare in 3D e testare i disegni. Finora, ha attraversato sei iterazioni del design e ha documentato il suo processo online .

La prima versione era abbastanza stretta che Sienna continuava a sporgere la testa fuori e sbattere contro le cose, così fece la successiva più grande e più alta. Su suggerimento di un collega designer, ha aggiunto un braccio extra alla versione 5 per tenere i cerchi più in alto. Ma quell’aggiunta (più il più il 40% di riempimento che ha aggiunto per una maggiore forza) l’ha resa troppo pesante per lei.

La sesta versione, ridotta e impostata al 20% di riempimento, ha risolto il problema. È composto da un anello centrale in cui Sienna può infilare la testa, un cerchio più grande per impedirle di sbattere contro i muri e un braccio per aiutare a sostenere il secondo anello. Sul retro, tre fessure consentono a Lalande di agganciare il dispositivo alla sua imbracatura.

“Sienna si sta ancora abituando a indossarlo, ma ora se ne lamenta meno”, ha detto Lalande . “Ha 18 anni, quindi potrebbe non essere in giro molto più a lungo, ma se posso metterla più a suo agio nel tempo che ha, tanto meglio.”

Ovviamente, la tecnologia assistiva stampata in 3D per gli animali non è una novità. Negli ultimi anni gli animali hanno ottenuto nuovi piedi , becchi , conchiglie e persino code a causa della produzione additiva. Uno dei casi più famosi è stato Patches il bassotto , che nel 2017 ha ricevuto una toppa personalizzata in titanio per il teschio per aiutare a coprire un buco nel cranio fatto da un tumore. La stampa 3D è ideale per la medicina veterinaria perché è personalizzabile a basso costo, in grado di realizzare protesi che si adattano esattamente senza spendere troppo.

Tuttavia, Lalande ha elaborato il suo progetto su una stampante desktop standard che costa meno di $ 500 con un comune filamento PLA. Il cerchio di Sienna è la prova che, mentre l’industria e la ricerca stanno apportando grandi cambiamenti con la stampa 3D, i designer dilettanti con idee stanno apportando i piccoli, ma grandi cambiamenti.

Come ha detto Lalande, “Ho visto un bisogno e l’ho risolto”.

Be the first to comment on "Sienna il cane di Pomerania cieco e la gabbia di sicurezza stampata in 3d"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi