Sintavia installerà due stampanti 3D AMCM M4K-4.

Sintavia aggiunge altri due sistemi AM in metallo per la stampa 3D a razzo

Altre due stampanti 3D in metallo saranno installate presso lo stabilimento di produzione additiva di Sintavia in Florida, in quello che il produttore ritiene fornirà una prima assoluta in Nord America per i clienti aerospaziali commerciali.

L’azienda, specializzata nella produzione AM per prodotti nei settori aerospaziale e della difesa, è già dotata di 16 sistemi come EOS , Trumpf e GE Additive e prenderà in consegna la coppia di nuovi sistemi M4K-4 quest’estate.

Le due nuove macchine provengono da AMCM GmbH , una società affiliata del leader tedesco della sinterizzazione laser selettiva EOS, focalizzata esclusivamente sulla fornitura di soluzioni di stampa 3D personalizzate. Sintavia ha descritto le macchine come versioni “allungate e allargate” del sistema EOS M400-4 grazie a una maggiore capacità di costruzione di 450 mm x 450 mm x 1 m, laser più potenti e sistemi di raffreddamento aggiornati. La società ha dichiarato che prevede di utilizzare le nuove macchine per espandere il proprio portafoglio di design della camera di spinta con costruzioni di unità singole, inclusi passaggi di raffreddamento rigenerativo ottimizzati, per l’ industria spaziale commerciale , un mercato in crescita in cui stiamo già assistendo all’adozione dell’AM da parte di numerosi aziende come Virgin Orbit e Launcher – guarda caso,uno dei primi clienti di AMCM .

“Dall’acquisizione del nostro primo M400-4 tre anni fa, Sintavia ha dedicato enormi risorse allo sviluppo di procedure operative di successo e ripetibili per la stampa laser quadrupla di pareti estremamente sottili, come quelle che si trovano nella camera di spinta di un razzo”, ha detto Brian Neff, amministratore delegato di Sintavia. “Ora abbiamo otto stampanti laser quad M400-4 e ci aspettiamo che le strategie di successo impiegate sulla M400-4 funzioneranno allo stesso modo su queste nuove unità M4K-4. Siamo lieti di essere la prima stampante a razzo in Nord America ad offrire l’impronta ampliata dell’M4K-4 ai nostri clienti negli spazi commerciali “.

Sintavia ha aggiunto la sua coppia più recente di macchine EOS M400-4 a settembre e ha condiviso i piani per i piani condivisi per aggiungere da 6 a 8 stampanti industriali più grandi entro la fine di quest’anno e da 8 a 10 ulteriori nel 2022.

Be the first to comment on "Sintavia installerà due stampanti 3D AMCM M4K-4."

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi