COMUNICATO STAMPA

Con PERI, STRABAG realizza il primo edificio austriaco dalla stampante 3D
 
L’ufficio di STRABAG a Hausleiten viene allestito in sole 45 ore di stampa

Il partner tecnologico PERI era già responsabile della prima casa stampata in 3D in Germania

La malta speciale per la stampa proviene da Lafarge
 Il primo edificio austriaco basato sulla stampante 3D sarà costruito ad Hausleiten, Bassa Austria: il gruppo di tecnologia delle costruzioni STRABAG sta costruendo un’estensione di uffici di circa 125 m 2 insieme al produttore di impalcature e casseforme e Pioniere della stampa di calcestruzzo 3D PERI l’impianto di miscelazione dell’asfalto a Hausleiten. La malta secca per la stampa 3D, che garantisce lunga lavorabilità e buona pompabilità, proviene da Lafarge.

“La stampa 3D del calcestruzzo fornisce un importante impulso all’innovazione per il settore delle costruzioni ed è un’entusiasmante aggiunta ad altri metodi di costruzione. Con questo test pratico, vogliamo sviluppare ulteriormente la stampa del calcestruzzo 3D insieme ai nostri partner PERI e Lafarge. In Hausleiten, siamo stati in grado di acquisire importanti conoscenze per un uso futuro durante la pianificazione congiunta “, afferma il membro del consiglio di STRABAG Klemens Haselsteiner, responsabile della digitalizzazione e dell’innovazione.

“Noi di PERI vediamo un grande potenziale nella tecnologia ancora giovane della stampa 3D del calcestruzzo. Quasi un anno fa abbiamo stampato il primo edificio residenziale in Germania con una stampante BOD2 del nostro partner danese COBOD. Nel frattempo, il team PERI ha implementato con successo ulteriori progetti, tra cui un condominio e un ampliamento di un edificio residenziale. Ora, insieme ai nostri partner STRABAG e Lafarge, stiamo portando questa nuova forma di costruzione in Austria e siamo lieti del primo edificio per uffici stampato ad Hausleiten “, ha affermato Thomas Imbacher, membro del consiglio di amministrazione per l’innovazione e il marketing di PERI AG.

Grande potenziale: forme insolite in un breve periodo di costruzione
Ovunque possa essere utilizzata tecnicamente e finanziariamente, la stampa 3D offre numerosi vantaggi: la velocità di stampa massima della stampante a portale BOD2 utilizzata in Hausleiten è di un metro al secondo e riduce notevolmente i tempi di costruzione. La shell in Hausleiten sarà quindi completata in circa 45 ore di puro tempo di stampa. Inoltre, la stampa 3D consente libertà di progettazione rispetto alla classica costruzione in cemento, come forme arrotondate architettonicamente accattivanti.

“Gli edifici realizzati con stampanti 3D stabiliscono un nuovo linguaggio per il calcestruzzo che è digitalmente e ambientalmente avanzato. Il materiale intelligente consente libertà architettonica nel linguaggio del design ed è convincente nella sua applicazione. Questo ci consente di costruire di più con meno “, afferma Berthold Kren, CEO di Lafarge Austria.

Con la tecnologia e la formazione per contrastare la carenza di lavoratori qualificati
“La stampa 3D è attualmente adatta solo per progetti di costruzione fino a una certa dimensione, quindi i lavoratori qualificati ben formati rimangono fondamentali per l’implementazione di successo dei progetti di costruzione”, sottolinea Thomas Birtel, CEO di STRABAG SE: “La massiccia carenza di lavoratori qualificati attualmente prevalente continuerà ad accompagnarci in futuro e dobbiamo attutirla con due strategie: sia investendo nella formazione, ad esempio con il nostro nuovo STRABAG Camp [noi] Ybbs, sia aumentare la produttività con le nuove tecnologie.”

Conoscenze di base: come funziona la stampa 3D del calcestruzzo?
PERI utilizza la stampante a portale COBOD BOD2 per il progetto di stampa ad Hausleiten. Questa tecnologia di stampa proviene dal produttore danese COBOD, in cui PERI è stata coinvolta dal 2018.

Con questa tecnologia, la testina di stampa si muove su tre assi su un telaio metallico installato in modo permanente. Il vantaggio: la stampante può spostarsi in qualsiasi posizione all’interno della costruzione e deve essere calibrata solo una volta. La stampante 3D applica il materiale di stampa (malta secca) a strati, creando pareti. Creando due percorsi di pressione paralleli, viene creata una parete a cavità che viene riempita con calcestruzzo gettato in opera e agisce staticamente come un sistema portante. Nella parete esterna viene creata un’ulteriore cavità stampando un ulteriore nastro di stampa esterno e riempita con materiale termoisolante. Le pareti stampate possono essere viste come una sorta di “cassero perduto”.

Durante il processo di stampa, la stampante tiene già conto delle linee e degli allacciamenti da posare successivamente per acqua, elettricità, ecc. La BOD2 è certificata in modo tale che durante il processo di stampa sia possibile lavorare anche in sala stampa. Lavoro manuale, come B. in questo modo la posa di canaline e raccordi può essere facilmente integrata nel processo di stampa.

Il materiale per la stampa viene stoccato in silos. Dopo aver aggiunto l’acqua, la malta secca pronta all’uso viene pompata nella testina di stampa durante il processo di stampa. Il materiale del marchio “Tector Print” utilizzato per la stampa dell’edificio per uffici a Hausleiten è stato sviluppato da Holcim ed è stato adattato ai requisiti speciali della stampa 3D del calcestruzzo.

Materiale aggiuntivo:
Link per il download del video : Stampa 3D del video(562 MB)
STRBAG SE
è un gruppo tecnologico europeo per i servizi di costruzione, leader in innovazione e solidità patrimoniale. La nostra offerta abbraccia tutti i settori del settore edile e copre l’intera catena del valore delle costruzioni. In tal modo, creiamo valore aggiunto per i nostri clienti integrando un’ampia varietà di servizi e assumendoci la responsabilità delle nostre unità aziendali specializzate: portiamo persone, materiali da costruzione e attrezzature nel posto giusto al momento giusto e quindi realizziamo anche progetti di costruzione complessi – in tempo, con qualità e al miglior prezzo. Grazie all’impegno dei nostri oltre 75.000 dipendenti, generiamo una produzione annua di circa 16 miliardi di euro. Una fitta rete di numerose filiali in molti paesi europei e anche in altri continenti estende la nostra area di attività ben oltre l’Austria e la Germania. Info anche sottowww.strabag.com .

Informazioni su PERI
Con un fatturato di 1.503 milioni di euro nel 2020, PERI è uno dei maggiori produttori e fornitori internazionali di casseforme e ponteggi. L’azienda familiare con sede a Weißenhorn (Germania) serve i suoi clienti con circa 9.400 dipendenti, oltre 60 filiali e molto più di 160 magazzini con dispositivi di sistema innovativi e servizi completi per tutto ciò che riguarda la tecnologia delle casseforme e dei ponteggi.

Informazioni su LAFARGE
LAFARGE è rappresentata in Austria da Lafarge Perlmooser GmbH e Lafarge Zementwerke GmbH. Mentre Lafarge Perlmooser GmbH è posseduta al 100% da Holcim, Lafarge Zementwerke è una joint venture con il gruppo di tecnologie edili STRABAG. In Austria la società dispone di due cementerie a Mannersdorf (Bassa Austria) ea Retznei (Stiria) con una capacità produttiva annua di circa 1,6 milioni di tonnellate di cemento. L’azienda promuove soluzioni di prodotti ecologici come i cementi climatici e la gestione del riciclaggio. 

 

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi