COMUNICATO STAMPA


La tecnologia FDM aggiunta al crescente ecosistema di materiali aperti

Maggiore flessibilità che permette agli utenti di esplorare gamme più ampie di materiali accelerando l’adozione della fabbricazione additiva
Stratasys  leader nelle soluzioni di stampa 3D a base di polimeri, ha annunciato oggi ulteriori progressi della sua strategia di produzione con la disponibilità di materiali open di terze parti per le stampanti 3D FDM|® attraverso una Open Material License annuale. L’azienda sta già mettendo a disposizione materiali di fornitori terzi per le stampanti 3D stereolitografiche Neo, così come per le stampanti 3D annunciate di recente Stratasys Origin® One e Stratasys H350™. Estendendo questo approccio dell’ecosistema di materiali alla tecnologia FDM, Stratasys consentirà ai clienti del settore manifatturiero di far fronte a nuove applicazioni complesse, disponendo al contempo di una doppia fonte di approvvigionamento.

Quest’anno Stratasys ha ampliato rapidamente il suo ecosistema di materiali per i sistemi di stampa 3D P3™, SAF™ e stereolitografico, mettendo a disposizione dei clienti un’ampia gamma di opzioni. A settembre, ad esempio, ha presentato una Open Material License per Origin One basata sulla tecnologia P3 insieme a due nuovi materiali di Loctite by Henkel. Adesso sta rapidamente ampliando l’offerta di nuovi materiali innovativi per i sistemi FDM più popolari e affidabili del settore.

“I materiali innovativi sono il carburante che alimenta la fabbricazione additiva”, ha detto Hugo da Silva, Vice Presidente per la Fabbricazione Additiva di Covestro, un fornitore leader di polimeri di alta qualità. “Questo significa che abbiamo bisogno di una maggiore varietà di materiali per far fronte al maggior numero possibile di applicazioni produttive. Al contempo, vogliamo assicurarci che i clienti abbiano la massima fiducia nelle prestazioni di questi materiali. Il nuovo programma di Stratasys rappresenta una pietra miliare importante per il nostro settore e siamo ansiosi di diventare un provider importante di filamenti per FDM”.

Il vicepresidente senior di produzione Dick Anderson sostiene che questo nuovo ecosistema di materiali rispecchia il ruolo sempre più centrale assunto dalla fabbricazione additiva per i clienti Stratasys. “I nostri clienti hanno urgente bisogno dei vantaggi della fabbricazione additiva su scala nelle loro organizzazioni, per affrontare le sfide della sostenibilità, della competitività dei costi, dello snellimento dei processi e dei requisiti di personalizzazione”, ha detto. “Il nostro ecosistema a tre livelli contribuirà a dare loro un accesso più immediato a materiali innovativi, per garantire che la piattaforma di fabbricazione additiva più consolidata e affidabile continui a essere una parte sostanziale ed essenziale dell’economia manifatturiera globale”.

La gamma di materiali Stratasys comprende:

Stratasys Preferred: i materiali che Stratasys preferisce per le applicazioni ad alte prestazioni dei propri clienti. Sono sviluppati da Stratasys o da partner terzi e sono concepiti per garantire la migliore sinergia tra il materiale e la performance della stampante.
Stratasys Validated: materiali convalidati da Stratasys attraverso test di affidabilità di base per accelerare l’ampliamento delle opzioni di materiali disponibili sul mercato.
Open: materiali non convalidati accessibili attraverso una Open Material License (OML). Possono offrire attributi unici e il potenziale per fare fronte a nuove applicazioni, ma non sono stati sottoposti a test di convalida o a processi di ottimizzazione delle prestazioni e della funzionalità sulle stampanti Stratasys.
I materiali convalidati da Stratasys dovrebbero essere disponibili per i clienti delle stampanti 3D FDM nella seconda metà del 2022, a partire dalla Fortus 450mc.

Stratasys fornisce ora un ecosistema di materiali aperti progressivamente gestito per le tecnologie additive polimeriche più complete del settore, offrendo la più ampia gamma di materiali ottimizzati e convalidati. Attraverso il software GrabCAD Print, adesso i clienti avranno accesso ai parametri di stampa del sistema per perfezionare le capacità dei materiali secondo necessità, ottimizzando le prestazioni delle parti.

Tutti i materiali preferiti e convalidati da Stratasys per i suoi sistemi sono disponibili per l’acquisto attraverso Stratasys e i canali dei partner rivenditori.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi