Stratasys fornisce tecnologia di stampa 3D polimerica a nFrontier Emerging Technologies Center 

Stratasys ha annunciato la sua partnership con lo studio di innovazione con sede a Berlino nFrontier , che integrerà la produzione additiva e altre “tecnologie emergenti” nel suo Emerging Technologies Center (EmTeCe).

L’EmTeCe è il fulcro di nFrontier Innovation Studio e includerà anche realtà aumentata/realtà virtuale, intelligenza artificiale, internet delle cose, robotica, design generativo, droni e informatica quantistica. Queste tecnologie creeranno un “ambiente di laboratorio dinamico” con nFrontier che le utilizzerà per mostrare nuovi modi di sviluppare “prodotti innovativi” per i suoi clienti.

Sviluppato per diventare un’istituzione internazionale chiave per il digitale, il design e lo sviluppo del prodotto, EmTeCe è destinato a vantare le tecnologie di stampa 3D di modellazione a deposizione fusa, PolyJet e fotopolimerizzazione programmabile P3 di Stratasys. L’azienda di stampa 3D è diventata anche partner fondatore dell’Emerging Technologies Center.

“Riteniamo che il nostro contributo a EmTeCe servirà da perfetto trampolino di lancio per introdurre con successo innovazioni di prodotto all’avanguardia”, ha commentato Andreas Langfeld, Presidente EMEA di Stratasys. “Condividiamo una visione comune per la convergenza tra design e produzione digitale, creando una crescita sostenibile e prodotti migliori”.

nFrontier è stato creato Stephan Beyer, Daniel Buening e Pervin Adiyaman, tutti ex del fornitore di stampanti 3D FDM con sede a Berlino BigRep . Dopo aver contribuito a trasformare BigRep in un fornitore leader di tecnologia FDM, Beyer ha annunciato la sua partenza come CEO nel 2019 e da allora è stato affiancato da Buening e Adiyaman nella co-fondazione di nFrontier, con il primo nominato amministratore delegato e il secondo come direttore amministrativo Ufficiale.

“Siamo molto orgogliosi di dare il benvenuto a Stratasys come primo partner fondatore di EmTeCe e non vediamo l’ora di esplorare il potenziale di queste tecnologie di produzione all’interno dei nostri progetti di innovazione”, ha commentato Buening, CEO di nFrontier. “Questo impegno mostra anche la mentalità visionaria di Stratasys che plasma il futuro dell’innovazione di prodotto basata sull’impatto resa possibile dalla convergenza tecnologica”.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi