act’ble GmbH I Sophia Lindner Sviluppo di uno strumento fatto per muoversi. Mobile di per sé grazie alla geometria. Consentire la perfezione dei movimenti estetici

 


Come team di innovazione giovane e dinamico, ripensiamo a uno degli sport più iconici, estetici e potenti: il balletto. act’ble è una giovane azienda che crea una nuova arte del movimento. Design e Ricerca insieme ad atleti di alto livello portano allo sviluppo di una nuova scarpa da punta per la danza classica e contemporanea, che dura 5 volte più a lungo delle scarpe da punta convenzionali e riduce drasticamente il dolore fisico. Vogliamo consentire ai ballerini di fare la differenza nelle loro esibizioni, dal vivo e nel mondo. Attraverso il nostro concetto brevettato di una suola stampata in 3D combinata con una tomaia creiamo nuove possibilità di movimento ed espressione artistica individuale.

All’avanguardia
Le scarpe da punta sono realizzate con la lavorazione manuale più elaborata. In oltre 100 passaggi si realizza una calzatura composta da più strati di lino e colla, che viene poi indurita in forno per 24 ore. La durata di un paio di scarpe è di 1 giorno negli sport professionistici, il che mette il ballerino a rischio estremo per la salute. La Royal Opera House di Londra, ad esempio, investe 250.000 euro solo in scarpe da punta a stagione.

Grazie a scansioni 3D, stampa 3D e maglieria funzionale, sviluppiamo una performance che si adatta perfettamente
Per eliminare il conflitto tra la necessaria flessibilità e stabilità, la suola presenta dei tagli nella parte inferiore. Consentono la libera circolazione per i movimenti di rotolamento verso l’alto e verso il basso del piede, dove la deambulazione fisiologica non è possibile con le scarpe convenzionali. Per stare in piedi, invece, la funzione di supporto ottimale è assicurata dalla chiusura e dal bloccaggio dei segmenti. Secondo un sistema modulare, la suola e la tomaia possono essere scambiate in seguito.

Sviluppo
Nella stampa 3D abbiamo trovato uno strumento che offre la stessa precisione e individualità degli atleti stessi. Anche la personalizzazione di massa e l’acquisizione del movimento aprono possibilità che prima non si erano mai viste in questo settore. In oltre cento iterazioni, abbiamo stampato in 3D un prototipo generato individualmente ogni 1 o 2 giorni, lo abbiamo ulteriormente ottimizzato e testato con atleti di alto livello dei teatri e delle aziende circostanti con un feedback estremamente positivo. Grazie all’elevata precisione del processo FDM, siamo stati in grado di sviluppare una suola ad alte prestazioni nella prototipazione rapida mai esistita prima. La tradizionale scarpa da punta di 200 anni è stata completamente ripensata.

Passaggio fluido dal prototipo al prodotto di serie
Il prossimo passo è ottimizzare la geometria della suola per il processo SLA al fine di produrre suole stampate in 3D che saranno anche vendute direttamente ai clienti.

Scenario “Beta-Testathlete”: ottimizzazione permanente attraverso il feedback diretto dei clienti
Le prime scarpe act’ble stampate in 3D saranno disponibili per l’acquisto all’inizio del 2022 come parte di uno studio beta. Per gli atleti di alto livello ci sarà la possibilità di adeguarsi alle esigenze individuali in termini di prestazioni e salute. Grazie alla personalizzazione di massa, i ballerini potranno trovare una risposta su misura alle loro esigenze individuali. Non è più necessario testare/consumare un gran numero di scarpe per trovarne una che si avvicini alla calzata. La stampa 3D + la lavorazione a maglia offrono le basi per produrre senza sprechi.

Feedback degli utenti
La nostra visione si basa su uno dei più grandi beni culturali che ha sempre plasmato l’umanità: la danza. Oltre al principale balletto di Stato di Stoccarda al mondo, vorremmo stabilire un’altra pietra miliare nella regione e sviluppare ulteriormente questo tesoro culturale e renderlo disponibile ai ballerini di tutto il mondo. Citazione dal nostro sondaggio su un ballerino del New York City Ballet: “Spero che i ballerini prendano più controllo della loro carriera e della sua prevenzione e si comportino più come atleti di alto livello.

Visione
Lo sviluppo del prodotto avviene in stretta collaborazione con i medici della danza e il TA.MED eV (Tanzmedizinischer ev Deutschland). Dal punto di vista della salute, i processi di allenamento muscolare in particolare possono essere notevolmente ottimizzati attraverso la nuova suola. Un argomento atteso da tempo nel balletto. Insieme al Fraunhofer Institute IPA, sarà finalizzata una serie di ricerche nel campo della personalizzazione di massa e dell’analisi del movimento. L’obiettivo è anche quello di costruire in futuro la geometria unica parametricamente basata su un design generativo basato sulle forze dinamiche. L’obiettivo dell’ulteriore sviluppo è l’ottimizzazione dello stress. A tal fine, è necessario utilizzare uno strumento per ottimizzare gli attuali punti di rottura predeterminati in futuro attraverso analisi delle sollecitazioni/ottimizzazione della topologia e per identificare i picchi di sollecitazione.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi