TRUMPF stazione di rimozione della polvere automatizzata

TRUMPF presenta una nuova stazione di rimozione della polvere e una nuova tecnologia degli ugelli per la stampa 3D industriale

L’azienda tedesca TRUMPF sta attualmente presentando nuove applicazioni per la stampa 3D a Formnext Connect, che quest’anno si svolgerà digitalmente. È possibile vedere una stazione di rimozione della polvere automatizzata per i componenti prodotti utilizzando la tecnologia Laser Metal Fusion (LMF) e una nuova tecnologia degli ugelli.

Stampa 3D di rame puro e metalli preziosi
Raddoppia la velocità di rivestimento grazie al nuovo ugello
Stazione di rimozione polvere per sistemi di stampa 3D in metallo
Trionfo del logoL’azienda high-tech TRUMPF presenterà le sue nuove applicazioni per la stampa 3D di rame puro e metalli preziosi a Formnext Connect fino al 12 novembre . L’azienda si concentra principalmente su velocità, automazione e nuovi materiali , come spiega l’azienda in un comunicato stampa alla rivista 3D-limitless.

Stampa 3D di rame puro e metalli preziosi
A formnext 2018, due anni fa, TRUMPF ha presentato il suo laser verde in grado di stampare rame puro e metalli preziosi. Ne abbiamo parlato . La TruPrint 1000 Green Edition è già utilizzata da molti clienti di diversi settori.

Klaus Parey, in qualità di amministratore delegato responsabile della produzione additiva, presso TRUMPF:

“La nostra macchina da stampa 3D TruPrint 1000 con una sorgente di raggio laser verde sta ricevendo molta attenzione nelle applicazioni industriali. La luce laser verde a onde corte è la scelta migliore per fondere rame puro e metalli preziosi “.

Raddoppia la velocità di rivestimento grazie al nuovo ugello
Nuova tecnologia degli ugelli di TRUMPF
Con un nuovo ugello, TRUMPF raddoppia la velocità di rivestimento (foto © TRUMPF).
I dischi dei freni, i cilindri idraulici o di tenuta sono componenti ai quali viene applicato un rivestimento metallico mediante saldatura a deposizione laser per proteggere dalla corrosione o dall’usura. Il processo Laser Metal Deposition (LMD) fornisce risultati adatti per l’uso industriale e produce strati che sono quasi privi di crepe e pori. La velocità del rivestimento, il cosiddetto tasso di area, è compresa tra 10 e 50 centimetri quadrati al minuto nel processo LMD standard. 250 e 500 centimetri quadrati al minuto possono essere raggiunti con la versione ad alta velocità di LMD nota come EHLA.

Con una nuova tecnologia degli ugelli, TRUMPF è stata in grado di aumentare la portata dell’area a oltre 600 centimetri quadrati al minuto . A seconda dell’applicazione, è possibile raggiungere velocità fino a 1000 centimetri quadrati al minuto . Ciò è possibile con più polvere, più potenza laser e un design di ugelli industriali. Velocità di applicazione della superficie più elevate possono essere ottenute con più polvere, che deve essere sciolta abbastanza velocemente. Vengono utilizzate potenze laser superiori fino a 8 kilowatt, per le quali è richiesto un ugello robusto e ben raffreddato. La nuova tecnologia degli ugelli consente velocità di superficie significativamente più elevate rispetto a prima per componenti a simmetria rotazionale.

Stazione di rimozione polvere per sistemi di stampa 3D in metallo
Stazione di depolverazione TRUMPF
La stazione di depolverazione TRUMPF (qui nella foto) è per i componenti che sono stati fabbricati utilizzando il processo di produzione Laser Metal Fusion (LMF) a letto di polvere (foto © TRUMPF).
TRUMPF vuole aumentare la produttività nella produzione additiva con fasi di lavoro ottimizzate a monte ea valle dell’intera catena di processo. Una nuova stazione di depolverizzazione, che può essere utilizzata per il processo di produzione a letto di polvere Laser Metal Fusion (LMF) , può essere vista anche a Formnext Connect. Il sistema combina il disimballaggio e la rimozione della polvere di componenti metallici stampati in 3D . I componenti complessi possono essere depolverati più facilmente e in alcuni casi automaticamente.

Per fare ciò, il componente stampato in 3D viene capovolto e, se necessario, inizia a vibrare fino a quando non viene quasi completamente liberato dalla polvere residua. Per l’operatore della macchina, ciò significa molta meno polvere pericolosa per la salute, poiché il componente rimane in una camera inerte inondata di gas protettivo.

Be the first to comment on "TRUMPF stazione di rimozione della polvere automatizzata"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi