Ultracur3D EPD 1006 e Ultracur3D EPD 2006

FORWARD AM E PHOTOCENTRIC AGGIUNGONO NUOVE RESINE ALLA GAMMA ULTRACUR3D EPD

Forward AM , il braccio di stampa 3D di BASF e il produttore di materiali e sistemi Photocentric hanno presentato i primi due nuovi materiali nella loro nuova linea di prodotti, “Ultracur3D EPD – Powered by Photocentric”.

Le resine Ultracur3D EPD 1006 e Ultracur3D EPD 2006 sono ora disponibili sul mercato e sono adatte per parti funzionali nella prototipazione, ingegneria e produzione in serie di parti automobilistiche.

“Riteniamo che l’eccellente combinazione dell’esperienza di Forward AM nei materiali di stampa 3D, il nostro portafoglio di materiali unico e la tecnologia di stampa avanzata di Photocentric aprirà la porta alla stampa di componenti competitivi in ​​termini di costi e quindi renderà industriale la produzione di massa di parti funzionali per uso finale. realtà “, ha affermato François Minec, amministratore delegato di BASF.

“DI CONSEGUENZA, STIAMO INTRODUCENDO CONGIUNTAMENTE UNA SERIE DI MATERIALI DEDICATI E PROGETTATI A BENEFICIO DEL CLIENTE, CON CARATTERISTICHE ECCELLENTI CHE SI ABBINANO PERFETTAMENTE ALLE CAPACITÀ TECNICHE DELLE MACCHINE DA STAMPA DEL NOSTRO PARTNER.”

La linea Ultracur3D EPD è stata sviluppata come parte della partnership strategica in corso di BASF e Photocentric, iniziata per la prima volta nel 2018 con l’intenzione di unire le loro risorse al fine di far avanzare la produzione di massa di parti stampate in 3D.

BASF ha presentato i suoi primi due materiali personalizzati per i sistemi Photocentric, BASF ST45B e FL300W a Formnext 2019 . Proprio come gli ultimi lanci di resina, questi materiali sono stati progettati per integrarsi perfettamente con la tecnologia LCD Daylight di Photocentric , presente nel suo ultimo sistema LC Maximus .

Le società hanno annunciato per la prima volta il lancio del loro portafoglio Ultracur3D all’inizio di quest’anno, rivelando che una linea iniziale di 10 fotopolimeri a luce visibile sarebbe stata presto disponibile sul mercato.

Secondo le aziende, l’attuale lancio della resina rappresenta “un nuovo pilastro” nella loro alleanza, che continuerà a promuovere una stretta collaborazione di ricerca e sviluppo (R&S) per sviluppare materiali funzionali innovativi.

Ultracur3D EPD 1006 e Ultracur3D EPD 2006 sono i primi due materiali rilasciati come parte della nuova linea di prodotti. Le parti stampate con queste resine dimostreranno un’elevata rigidità, flessibilità e saranno in grado di muoversi senza rompersi. Secondo Forward AM e Photocentric, il nuovo portafoglio di prodotti fotopolimerici consentirà un’ampia gamma di applicazioni 3D versatili a un costo competitivo.

Il lancio di Ultracur3D EPD 1006 e EPD 2006 sarà seguito dal rilascio di quattro resine aggiuntive per tutto il primo trimestre del 2021.

“Siamo entusiasti di lanciare questa nuova fantastica resina, la linea Ultracur3D EPD, con BASF”, ha affermato Paul Holt, amministratore delegato di Photocentric. “La nostra ambizione comune fin dall’inizio era di fare una differenza significativa nella produzione industriale, non solo nella produzione additiva. La nostra convinzione è sempre stata che non appena avremo fornito caratteristiche di parti finali superiori a prezzi credibili, consentiremo l’inizio della produzione di componenti su larga scala.

“ORA, PER LA PRIMA VOLTA, STIAMO CREANDO UN’ALTERNATIVA AUTENTICA E CONVINCENTE ALLO STAMPAGGIO A INIEZIONE CONVENZIONALE”.

Be the first to comment on "Ultracur3D EPD 1006 e Ultracur3D EPD 2006"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi