È ora possibile la stampa micro 3D con materiale resistente al calore
Polimeri ad alte prestazioni per l’uso nella gamma ad alta temperatura sviluppati da Cubicure e UpNano per la stampa 3D 2PP.
Vienna, 27 ottobre 2022 – Un nuovo polimero ad alte prestazioni con un’eccezionale resistenza al calore è ideale per la stampa 3D ultra precisa con polimerizzazione a 2 fotoni (2PP). Ciò consentirà per la prima volta alla stampa micro-3D di soddisfare i requisiti specifici del settore elettrico. Questa svolta nel settore della stampa 3D è resa possibile da una collaborazione di successo tra due aziende high-tech, Cubicure e UpNano. Il materiale sviluppato congiuntamente “UpThermo powered by Cubicure” è ora disponibile. Sarà esposto al Formnext di Francoforte, in Germania, nel novembre 2022.

La stampa 3D 2PP ultra precisa richiede materiali di partenza speciali. Tuttavia, fino ad ora, questi non hanno consentito la produzione di componenti resistenti alla temperatura con la stabilità necessaria, ad esempio, nell’industria elettrica o per la produzione di microstampi ad iniezione. Con il materiale UpThermo alimentato da Cubicure, è ora disponibile per la prima volta un polimero resistente al calore ad alte prestazioni adatto per la stampa 3D 2PP.

Il massimo della resistenza al calore

Il materiale UpThermo, immediatamente disponibile, è stabile fino a 300 gradi Celsius (HDT-B, i provini sono stati stampati con una lunghezza di 35 mm). Questo valore senza precedenti per un materiale stampabile in 3D 2PP ne consente l’utilizzo ovunque prevalgano temperature più elevate e sia richiesta la massima precisione. I componenti per l’industria elettrica, ad esempio, sono uno dei possibili campi di applicazione del materiale.

Il prerequisito per questa innovazione era la tecnologia della litografia a caldo sviluppata e brevettata da Cubicure GmbH. Ciò consente la lavorazione di materiali altamente viscosi nella stampa 3D di precisione e crea così componenti con una qualità del materiale inimmaginabile. Il Dr. Robert Gmeiner, CEO di Cubicure, commenta: “La litografia a caldo apre una finestra di processo più ampia, anche per la stampa micro 3D a polimerizzazione leggera. Con la nostra tecnologia, i polimeri possono essere adattati al loro scopo applicativo e i componenti resistenti alle alte temperature possono anche essere prodotto. Questa è stata la base della nostra collaborazione con UpNano.”

UpNano GmbH produce la serie NanoOne di stampanti 3D 2PP, attualmente le stampanti più veloci e precise nel loro genere, che trovano il loro campo di applicazione nell’industria così come nella ricerca. La capacità di stampare strutture con risoluzione nanometrica e dimensioni centimetriche rende la serie estremamente desiderabile e di successo. Sebbene le applicazioni delle stampanti includano già l’elettronica oltre alla micro-ottica e alle applicazioni biocompatibili nella ricerca medica e cellulare, l’uso della stampa 3D 2PP in questo settore è stato limitato dalla mancanza di resistenza al calore dei materiali stampabili. L’aumento è stato raggiunto in collaborazione con Cubicure. L’azienda offre già con successo un ampio portafoglio di materiali ad alte prestazioni: materiali di precisione, materiali per alte temperature con buona resistenza al fuoco,

Questioni materiali

Lo sviluppo congiunto dei materiali di Cubicure e UpNano consente ora di combinare i vantaggi della litografia a caldo con la precisione della stampa 3D 2PP. Ciò consente di estendere la portata della stampa micro 3D a nuove aree. Le stampanti 3D NanoOne esistenti possono anche essere adattate con la tecnologia di litografia a caldo per produrre una più ampia varietà di componenti. Ancora una volta, UpNano è in testa al gruppo quando si tratta di aprire nuove aree di applicazione per la stampa 3D 2PP con nuovi materiali. L’azienda ha già dimostrato la sua esperienza nello sviluppo dei materiali in passato con l’introduzione del primo materiale nero del settore (UpBlack), un materiale otticamente traslucido (UpOpto) e uno adatto per la stampa con cellule viventi (X Hydrobio INX©).

Informazioni su Cubicure GmbH (a partire dal 2022)

Cubicure sviluppa, produce e distribuisce soluzioni di sistema per la stampa 3D industriale di parti in plastica. Con le sue radici nella ricerca universitaria e l’ambizione di contribuire a plasmare il futuro digitale dell’industria, l’azienda con sede a Vienna ha aperto la strada alla produzione agile dal 2015. Il processo brevettato di litografia a caldo consente la produzione additiva senza precedenti di componenti di precisione durevoli. Ulteriori informazioni su cubicure.com.

 

Informazioni su UpNano GmbH (a partire dal 2022)

Fondata nel settembre 2018 come spin-out della TU Wien, UpNano è un’azienda high-tech con sede a Vienna focalizzata sullo sviluppo, produzione e commercializzazione di sistemi di stampa 3D ad alta risoluzione basati sulla polimerizzazione a 2 fotoni. Con il primo prodotto commerciale, il sistema di stampa NanoOne, è possibile stampare microparti con dettagli di struttura ≥170 nm. Grazie al processo di stampa molto veloce, è possibile realizzare anche pezzi in scala meso fino a diversi centimetri di altezza.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi