Velo3D consegna il primo sistema  Sapphire® XC a un cliente aerospaziale, fornendo componenti più grandi, miglioramenti della produttività e riduzione dei costi per la produzione additiva in metallo
 
La versione di produzione scalabile della soluzione end-to-end di successo di Velo3D è stata spedita a un cliente chiave del settore aerospaziale per migliorare le sue capacità di produzione additiva

Velo3D ha annunciato la vendita del suo primo sistema Sapphire ® XC. Sapphire ® XC  è la stampante 3D in metallo più nuova e più grande di Velo3D che offre sia una produzione più rapida che parti più grandi. Sapphire ® XC è una versione scalabile della stampante Sapphire ® , che utilizza lo stesso software di preparazione della stampa Flow™, lo stesso software di controllo qualità Assure™ e lo stesso processo di produzione Intelligent Fusion ® .

Sapphire ® XC è costruito per consentire una transizione senza interruzioni delle parti che sono state sviluppate e qualificate su Sapphire ® al più grande e più produttivo Sapphire ® XC, riducendo il costo di produzione delle parti fino al 75%. Sapphire ® XC estende inoltre l’uso della soluzione di produzione Velo3D a parti che hanno un volume fino al 400% maggiore rispetto alle parti più grandi possibili da produrre con Sapphire ® . Il cliente che riceve la nuova Sapphire ® XC la utilizzerà per aumentare la produzione del suo prodotto che è costruito utilizzando la flotta di stampanti 3D in metallo Sapphire ® che già possiede.

 
“Credo che Sapphire XC diventerà rapidamente il gold standard nella produzione avanzata di additivi metallici”, ha affermato Benny Buller, CEO e fondatore di Velo3D. “Poiché il nostro cliente sta già utilizzando la nostra soluzione di produzione end-to-end, può spostare immediatamente e senza problemi le parti su Sapphire XC per ottenere un fenomenale aumento del tasso di produzione. Abbiamo fatto un enorme sforzo per garantire che Sapphire XC utilizzi lo stesso identico processo di produzione come Sapphire. La capacità di spostare la produzione senza soluzione di continuità tra prodotti diversi era considerata impossibile quando abbiamo avviato Velo3D, ma sono orgoglioso di dichiarare che abbiamo sbloccato questa capacità per i nostri clienti e partner. È un enorme traguardo, il nostro più grande traguardo del 2021. “

Velo3D ha attualmente un arretrato di prenotazioni fisse per 17 sistemi Sapphire ® XC aggiuntivi e 19 prenotazioni aggiuntive. La domanda è principalmente guidata dai costi di produzione inferiori che Sapphire ® XC può consentire ai clienti che hanno adottato le stampanti Sapphire ® originali e dalla sua capacità di produrre parti molto più grandi. Questi miglioramenti sono in gran parte guidati dalle nuove funzionalità e capacità offerte dalla stampante, tra cui:

Volume di costruzione più grande: Sapphire ® XC è una delle più grandi stampanti laser a fusione a letto di polvere (LPBF) disponibili con un volume di costruzione di 600 mm di diametro e 550 mm di altezza, volume maggiore del 400% rispetto al sistema Sapphire ® originale .
Laser aggiuntivi: Sapphire ® XC utilizza otto laser da 1 kilowatt per saldare selettivamente il metallo in polvere strato per strato. Il sistema Sapphire ® di Velo3D utilizza due laser da 1 kilowatt.
Riverniciatore senza contatto più veloce: rispetto al suo sistema Sapphire ® , il recoater tollerante alla protrusione proprietario di Velo3D è ora due volte più veloce su Sapphire ® XC, riducendo significativamente i tempi di lavoro non produttivi.
Tutte queste caratteristiche si uniscono per aumentare drasticamente la produttività fino al 400%, il che riduce il costo delle parti prodotte fino al 75%.

La possibilità per i clienti esistenti di passare senza problemi da Sapphire ® a Sapphire ® XC è un elemento chiave di differenziazione per Velo3D. Ciò è reso possibile dalla soluzione end-to-end di Velo3D che preserva l’intento progettuale e fornisce risultati prevedibili e ripetibili.

Il software di preparazione pre-stampa Flow™ analizza i progetti delle parti e prescrive una serie di ricette note necessarie per produrre la parte. I clienti caricano semplicemente il file CAD per una parte che desiderano stampare e il motore di simulazione integrato del software crea un file che può essere utilizzato su qualsiasi dispositivo per costruire esattamente la stessa parte. Quando le parti vengono stampate, il sistema di controllo e garanzia della qualità Assure™ monitora la costruzione e fornisce report dettagliati per una tracciabilità completa strato per strato. Ciò dà ai clienti la certezza che le parti prodotte sono identiche su tutte le stampanti Sapphire ® .

Sapphire ® XC è in grado di stampare utilizzando un’ampia varietà di materiali che vengono spesso utilizzati nella produzione di parti mission-critical nei settori dell’aviazione, aerospaziale, della difesa, del petrolio e del gas e dell’energia. L’elenco dei metalli disponibili include Inconel 718 e 625, Hastelloy® X, Hastelloy® C22, alluminio, Scalmalloy © e titanio Ti-6Al-4V. Velo3D valuta e qualifica continuamente nuovi materiali da utilizzare nella sua soluzione end-to-end.

Informazioni su Velo3D:

Velo3D è un’azienda di tecnologia di stampa 3D in metallo. La stampa 3D, nota anche come produzione additiva (AM), ha la capacità unica di migliorare il modo in cui vengono costruite le parti metalliche di alto valore. Tuttavia, l’AM in metallo legacy è stato notevolmente limitato nelle sue capacità dalla sua invenzione, quasi 30 anni fa. Ciò ha impedito che la tecnologia venisse utilizzata per creare le parti più preziose e di maggior impatto, limitandone l’uso a nicchie specifiche in cui i limiti erano accettabili.

Velo3D ha superato queste limitazioni in modo che gli ingegneri possano progettare e stampare le parti che desiderano. La soluzione dell’azienda sblocca un’ampia libertà di progettazione e consente ai clienti dell’esplorazione dello spazio, dell’aviazione, della produzione di energia, dell’energia e dei semiconduttori di innovare il futuro nei rispettivi settori. Utilizzando Velo3D, questi clienti possono ora costruire parti metalliche mission-critical che in precedenza erano impossibili da produrre. La soluzione end-to-end include il software di preparazione della stampa Flow™, la famiglia di stampanti Sapphire ® e il sistema di controllo qualità Assure™, tutti basati sul processo di produzione Intelligent Fusion ® di Velo3D . L’azienda ha consegnato il suo primo Sapphire ®system nel 2018 ed è stato un partner strategico di innovatori come SpaceX, Honeywell, Honda, Chromalloy e Lam Research. Velo3D è stato inserito nella prestigiosa lista annuale di Fast Company dile aziende più innovative al mondo per il 2021. Per maggiori informazioni per favore visitavelo3d.com, o segui l’azienda su LinkedIn o Twitter.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi