Ha superato le previsioni di fatturato del quarto trimestre e dell’intero anno

Ribadisce la precedente guida alle entrate per l’esercizio 2022 di $ 89 milioni 

Previsione di entrate superate: aumento sequenziale del 20% / crescita del 45% rispetto all’esercizio 2020
Il primo sistema Sapphire XC è stato spedito a un cliente aerospaziale nel Q421
Raggiunto l’obiettivo di spedizioni per il 2021 di 23 sistemi – 77% di crescita anno su anno
Continua la forza delle prenotazioni: 34 sistemi prenotati nel 2021 contro l’obiettivo di 24
arretrato significativo per il 2022 – 23 sistemi Sapphire (18 Sapphire XC)
Velo3D, Inc. (NYSE: VLD), azienda leader nella tecnologia di produzione additiva per parti metalliche mission-critical, ha annunciato oggi i risultati finanziari per il quarto trimestre e l’anno fiscale terminato il 31 dicembre, 2021.

“La nostra performance riflette una solida esecuzione poiché abbiamo superato le nostre previsioni di fatturato per il quarto trimestre e l’anno fiscale 2021, abbiamo superato il nostro obiettivo di prenotazioni e raggiunto un traguardo strategico chiave quando abbiamo spedito il nostro primo sistema Sapphire XC, che sarà un driver significativo della nostra crescita nel 2022″”La nostra performance riflette una solida esecuzione poiché abbiamo superato le nostre previsioni di fatturato per il quarto trimestre e l’anno fiscale 2021, abbiamo superato il nostro obiettivo di prenotazioni e raggiunto un traguardo strategico chiave quando abbiamo spedito il nostro primo sistema Sapphire XC che sarà un motore significativo della nostra crescita nel 2022”, ha affermato Benny Buller, CEO di Velo3D. “Nel complesso, il 2021 è stato un anno importante e di successo per Velo3D e sono enormemente orgoglioso di tutto ciò che abbiamo ottenuto. La domanda dei clienti per i nostri sistemi Sapphire leader del settore rimane alta poiché aiutiamo alcune delle aziende più innovative del mondo a creare il futuro utilizzando la nostra tecnologia avanzata di produzione additiva”.

“Oltre a spedire un numero record di sistemi nel quarto trimestre, le nostre ottime prenotazioni hanno rispecchiato l’aumento della domanda in una serie di verticali mentre eseguiamo la nostra strategia territoriale ed espandiamo. Per l’anno, le spedizioni sono aumentate di oltre il 75% e abbiamo continuato ad aggiungere nuovi clienti, incluso il nostro primo cliente in Europa, una significativa opportunità di mercato che stiamo cercando di sfruttare quest’anno. Inoltre, riteniamo di rimanere ben posizionati per raggiungere i nostri obiettivi per il 2022, data la nostra esecuzione nel quarto trimestre e la forte visibilità dei ricavi fornita dal nostro attuale backlog di 23 sistemi, inclusi 18 sistemi Sapphire XC. Di conseguenza, ribadiamo la nostra precedente previsione di ricavi per il 2022 di 89 milioni di dollari”, ha continuato Buller.

“Guardando al futuro, siamo entusiasti delle nostre opportunità a lungo termine data la nostra tecnologia leader del settore, la continua esecuzione dei nostri piani di crescita e la forte domanda dei clienti. In particolare per il 2022, le nostre priorità strategiche si concentreranno sull’espansione della nostra presenza di clienti nuovi ed esistenti sia negli Stati Uniti che in Europa, riflettendo la crescente domanda del nostro sistema Sapphire XC. Inoltre, continueremo la costruzione del nostro nuovo impianto di produzione che ci consentirà di più che raddoppiare le spedizioni annuali nel 2022. Infine, rimarremo concentrati sulla fornitura del più alto livello di servizio possibile per consentire ai nostri clienti di progettare e costruire l’alto valore parti metalliche di cui hanno bisogno per avere successo, senza compromessi”, ha concluso Buller.
Le informazioni sull’utilizzo da parte di Velo3d di informazioni non GAAP, inclusa una riconciliazione con US GAAP, sono fornite alla fine di questa versione.

I risultati del terzo trimestre e dell’intero anno 2021 includono un onere straordinario di 51 milioni di dollari relativo alla perdita di fair value sulla modifica della nota convertibile in concomitanza con la transazione di fusione di JAWS Spitfire.
Le riconciliazioni con le misure finanziarie dei principi contabili generalmente accettati negli Stati Uniti (GAAP) sono presentate di seguito in “Informazioni finanziarie non GAAP”. La perdita netta non GAAP e la perdita netta non GAAP per azione diluita escludono le spese di compensazione basate su azioni, l’adeguamento al fair value per i warrant e le passività di earnout della Società e gli oneri relativi alla perdita sul fair value sulla modifica del titolo convertibile.
Sintesi dei risultati del quarto trimestre e dell’esercizio 2021

Le entrate per il quarto trimestre sono state di 10,4 milioni di dollari, con un aumento del 20% rispetto al terzo trimestre del 2021. Per l’anno fiscale 2021, le entrate sono aumentate del 45% a 27 milioni di dollari. Il miglioramento dei ricavi è stato determinato principalmente dall’aumento delle vendite dei sistemi Sapphire, nonché dall’aumento dei ricavi dai servizi di supporto e dalle transazioni di pagamento ricorrenti a causa della crescente base di sistemi installati della Società.

La Società ha spedito un record di 8 sistemi nel quarto trimestre, incluso il suo primo sistema Sapphire XC. Per il 2021, la Società ha spedito un totale di 23 sistemi rispetto ai 13 sistemi del 2020, con un aumento del 77%, comprese le spedizioni a 10 nuovi clienti. Infine, con la prenotazione di 34 sistemi nel 2021, la Società ha sempre maggiore fiducia nella propria capacità di raggiungere i propri obiettivi di fatturato quest’anno.

Il margine lordo per il trimestre è stato del 16% e rifletteva principalmente l’impatto delle concessioni sui prezzi dei clienti di lancio per il primo sistema Sapphire XC della Società spedito durante il trimestre. Questo prezzo ha ridotto il margine lordo della Società per il quarto trimestre di circa 400 punti base e si prevede che influirà sul margine lordo fino al terzo trimestre del 2022 quando la Società completerà la consegna di altri 9 sistemi Sapphire XC nell’ambito del suo contratto di lancio con il cliente. Inoltre, man mano che acquisiamo esperienza con la produzione di Sapphire XC, l’azienda prevede di ridurre i costi dei materiali e le spese di manodopera e generali per unità. Come risultato di queste efficienze, la Società prevede di raggiungere un margine lordo del 30% nel quarto trimestre.

Le spese operative per il trimestre sono aumentate del 26% in sequenza a 20,8 milioni di dollari, principalmente a causa dell’aumento dell’organico e di altri costi generali e amministrativi per finanziare i piani di espansione globale dell’azienda. Le spese operative non GAAP, che escludono le spese di compensazione basate su azioni di $ 2,6 milioni, sono state di $ 18,2 milioni.

La perdita netta per il trimestre è stata di $ 14,4 milioni. La perdita netta non GAAP, che esclude la perdita sul valore equo dei warrant, l’utile sul valore equo delle passività di earnout e la compensazione basata su azioni, è stata di $ 17,5 milioni. L’EBITDA rettificato per il trimestre, esclusa la perdita sul valore equo dei warrant, l’utile sul valore equo delle passività di earnout e la compensazione basata su azioni, è stata una perdita di 14,7 milioni di dollari. Per ulteriori informazioni sulle misure finanziarie non GAAP della Società, vedere “Informazioni finanziarie non GAAP” di seguito.

La Società ha chiuso il trimestre con un bilancio solido con 223 milioni di dollari in contanti e investimenti che riflette il rimborso di 20,8 milioni di dollari di debiti. Di conseguenza, la Società ritiene di avere la liquidità per gli investimenti tecnologici in corso, oltre a fornire le risorse necessarie per finanziare i propri piani di crescita.

Guida

Per l’anno fiscale 2022, la Società fornisce le seguenti linee guida.

Ribadendo la precedente guida alle entrate di $ 89 milioni
Prenotazioni totali – 47-49
Spedizioni totali – 47-49
Spedizioni Sapphire XC – 23-25
Aggiunte nuovi clienti – 23-25
Per l’anno fiscale 2022, dato il suo notevole arretrato e la crescente domanda per la sua soluzione Sapphire XC, la Società rimane fiduciosa nella sua capacità di raggiungere le sue previsioni di fatturato per il 2022 di 89 milioni di dollari.

 

Informazioni su Velo3D:

Velo3D è un’azienda di tecnologia di stampa 3D in metallo. La stampa 3D, nota anche come produzione additiva (AM), ha la capacità unica di migliorare il modo in cui vengono costruite le parti metalliche di alto valore. Tuttavia, l’eredità del metallo AM è stata notevolmente limitata nelle sue capacità sin dalla sua invenzione quasi 30 anni fa. Ciò ha impedito alla tecnologia di essere utilizzata per creare le parti più preziose e di maggior impatto, limitandone l’uso a nicchie specifiche in cui le limitazioni erano accettabili.

Velo3D ha superato queste limitazioni in modo che gli ingegneri possano progettare e stampare le parti che desiderano. La soluzione dell’azienda offre un’ampia libertà di progettazione e consente ai clienti nei settori dell’esplorazione spaziale, dell’aviazione, della produzione di energia, dell’energia e dei semiconduttori di innovare il futuro nei rispettivi settori. Utilizzando Velo3D, questi clienti possono ora costruire parti metalliche mission-critical che prima erano impossibili da produrre. La soluzione end-to-end include il software di preparazione della stampa Flow™, la famiglia di stampanti Sapphire® e il sistema di controllo qualità Assure™, tutti alimentati dal processo di produzione Intelligent Fusion® di Velo3D. L’azienda ha consegnato il suo primo sistema Sapphire® nel 2018 ed è stata un partner strategico per innovatori come SpaceX, Honeywell, Honda, Chromalloy e Lam Research.velo3d.com o segui l’azienda su LinkedIn o Twitter.

 

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi