ViscoTec presenta il nuovo marchio “Puredyne” per la bioprinting precisa basata sull’estrusione
 
Con Puredyne, l’azienda bavarese ViscoTec presenta un nuovo marchio che dovrebbe consentire la stampa 3D precisa e ripetibile anche per la bioprinting basata sull’estrusione. I componenti multiuso sono combinati con tappi monouso. Introduciamo il marchio.
 
L’azienda di ingegneria meccanica ViscoTec ha presentato il suo nuovo marchio “Puredyne” in un comunicato stampa che ha raggiunto la rivista 3D limitless. Con il nuovo marchio, l’azienda vuole consentire una stampa 3D precisa e ripetibile unita a un design compatto, anche in bioprinting .

Bioprinting ad estrusione con il nuovo marchio Puredyne
La biostampa basata sull’estrusione non funziona sempre senza problemi. Le testine di stampa del nuovo marchio Puredyne by ViscoTec , invece, promettono un processo di stampa preciso. Gli utenti dovrebbero essere in grado di concentrarsi completamente sulla loro ricerca, mentre il bioprinting è affidabile, ripetibile e facile. Il nuovo marchio ha lo scopo di colmare il divario che finora ha ostacolato il lavoro nel bioprinting basato sull’estrusione.

 
Una testina di stampa compatta con alimentazione di aria compressa integrata è montata come componente multiuso su una stampante 3D o una biostampante 3D. Il semplice controllo viene effettuato con un motore passo-passo. Non è richiesto alcun controllo aggiuntivo. I cappucci monouso completano la testina di stampa, che può lavorare con la massima precisione grazie alla tecnologia a vite eccentrica. Il tappo ha un serbatoio di volume di 5 ml e viene sostituito dopo il processo di dosaggio. Secondo VisoTec, lo scambio è assolutamente sicuro e funziona senza contaminazione incrociata, poiché viene utilizzato un solo materiale per cartuccia. All’estremità inferiore del cappuccio è presente la connessione Luer-Lock, che consente un’ampia selezione di diversi aghi di dosaggio.

ViscoTec dice:

“Finora ci sono state due opzioni per la biostampa basata sull’estrusione: o l’estrusione di siringhe attraverso un mandrino di estrusione, che è molto preciso, ma richiede molto spazio di installazione. Oppure l’estrusione pneumatica, che non offre opzioni per il prelievo o il controllo pulito. La testina di stampa bioprinting di Puredyne colma perfettamente questa lacuna, con risultati di stampa ad alta precisione e un design compatto. “
La tecnologia della cavità progressiva
 
La tecnologia a vite eccentrica , nota anche come principio del pistone senza fine , è adatta per il dosaggio volumetrico di biomateriali da bassa ad alta viscosità. Precisione, ripetibilità, affidabilità di processo e gestione intuitiva sono le competenze chiave della tecnologia ViscoTec. I materiali di varie viscosità vengono applicati in modo preciso e affidabile. Grazie a questa tecnologia, le influenze ambientali sono trascurabili, secondo ViscoTec.

Grazie alla geometria di dosaggio, viene trasportato un volume costante e applicato con precisione per giro. La reversibilità della direzione di trasporto significa che sono possibili punti di partenza e di arrivo puliti. ViscoTec spiega che con Puredyne è possibile lavorare una gamma quasi illimitata di materiali da liquidi a pastosi.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi