Industria 4.0: Wienerberger all’avanguardia
 
Con le sue applicazioni lungimiranti e soluzioni di sistema, Wienerberger guida l’automazione e la digitalizzazione nel settore edile
Soluzioni Industry 4.0 per prestazioni ottimizzate e maggiore sicurezza
La digitalizzazione aiuta a semplificare i processi nei cantieri e a risparmiare energia e materie prime
Vienna  – In qualità di pioniere nell’edilizia moderna e nell’edilizia abitativa sostenibile, l’intero gruppo Wienerberger sta lavorando a soluzioni di sistema all’avanguardia per promuovere l’innovazione e la digitalizzazione nel settore delle costruzioni. Negli ultimi dieci anni, l’azienda ha completamente riallineato la propria strategia e si è evoluta in un fornitore completo di soluzioni di sistema innovative, sostenibili e digitali per la costruzione di edifici, il rinnovamento e la gestione dell’acqua ad alta efficienza energetica.
 
“Fin dagli albori della storia della nostra azienda, la nostra ambizione è sempre stata quella di migliorare la qualità della vita delle persone e stabilire nuovi standard per il settore edile. A tal fine, sviluppiamo soluzioni climaticamente neutre e orientate alla circolarità per il futuro e contribuiamo a garantire che le generazioni future godano delle stesse opportunità di cui godiamo oggi. In qualità di precursori nel nostro settore, vogliamo anche sfruttare appieno la digitalizzazione. Grazie alla nostra forza innovativa, abbiamo già progettato numerose soluzioni Industria 4.0 che consentono la costruzione di edifici sostenibili e avvantaggiano i nostri clienti, dipendenti e azionisti, nonché le generazioni che verranno dopo di noi”.

 

Gemelli digitali: produzione efficiente e sostenibilità
Wienerberger sta lavorando a numerosi progetti volti a ottimizzare le prestazioni in produzione, semplificare i processi in cantiere e risparmiare energia e materie prime. I gemelli digitali sono tra i concetti di Industria 4.0 in più rapida crescita: in quanto copie virtuali di oggetti, sistemi o processi reali, come gli impianti di produzione, servono a ottimizzare le prestazioni e l’efficienza in un ambiente virtuale. Nel 2020, Wienerberger ha introdotto il suo primo gemello digitale nello stabilimento di Haparanda in Finlandia. Da allora, oltre 200 linee di produzione in dieci siti produttivi sono state dotate di gemelli digitali. Sulla base dei dati operativi così ottenuti, sono stati raggiunti risparmi sostenibili nelle materie prime senza compromettere l’elevato livello di qualità. Come ulteriore vantaggio, i tempi di consegna possono essere calcolati in modo più affidabile.
Modelli 3D, stampa 3D e robot di costruzione automatizzati
Inoltre, Wienerberger sta lavorando su modelli 3D per lo sviluppo e la visualizzazione dei prodotti, l’ottimizzazione della stampa 3D automatizzata e l’uso di robot automatizzati per la costruzione e la posa dei mattoni. Sin dal suo inizio, la tecnologia della stampa 3D automatizzata ha fatto continui progressi. La stampa 3D facilita i processi di sviluppo e la comunicazione interna. Per mezzo di prototipi tridimensionali, i progettisti possono adattare le proprietà e le funzioni del prodotto molto più facilmente. Per affrontare le sfide che attualmente l’industria delle costruzioni deve affrontare, che vanno dalla carenza di manodopera qualificata a una produzione efficiente, Wienerberger ricorre anche all’automazione. Nel 2022, un robot in muratura ha eretto la prima casa completa in blocchi di argilla per Wienerberger. Il robot non solo accelera il processo di posa dei mattoni, ma eccelle anche in termini di precisione, posa di mattoni con assoluta perfezione. I piccoli movimenti dovuti al vento e alle vibrazioni vengono misurati in tempo reale e compensati. Questa tecnologia lungimirante rende l’edilizia residenziale più veloce, meno costosa e più efficiente e, allo stesso tempo, garantisce un elevato standard qualitativo. Inoltre, i singoli mattoni vengono tagliati in modo da aiutare a risparmiare risorse e ridurre il volume dei rifiuti generati.
Lavoro fisico meno faticoso ma migliori prestazioni e sicurezza nella produzione
In qualità di fornitore internazionale leader di materiali da costruzione e soluzioni infrastrutturali, la proposta di Wienerberger non è solo quella di fornire prodotti di prima qualità, ma anche di essere il più efficiente possibile in termini di risorse nella loro produzione. L’automazione e l’utilizzo di robot sulle linee di produzione dei laterizi contribuiscono al raggiungimento di questo obiettivo. I lavoratori sono sollevati da attività ergonomicamente impegnative, mentre la produttività e la sicurezza aumentano.

Prendiamo l’esempio di un impianto di mattoni sottili a Denver, nello stato americano del Colorado, rilevato da Wienerberger nel 2007: lavorando con macchine per il taglio dell’argilla degli anni ’90, l’impianto ha raggiunto una produzione inferiore a 400 mattoni all’ora e tagliando macchina. Nel 2009 il sito produttivo è stato completamente ricostruito e, grazie a un design modificato della taglierina, la produzione, compreso un ulteriore processo di essiccazione, è stata più che triplicata. Nel 2021 la linea di produzione composta da due taglierine è stata completamente automatizzata. Come risultato di questi passaggi, le vendite di mattoni sottili sono raddoppiate ogni cinque anni. Allo stesso tempo, i lavoratori liberati dalle loro precedenti attività attraverso l’automazione sono stati riassegnati a compiti di maggior valore.

A Roma, nello stato americano della Georgia, anche il lavoro ripetitivo e fisicamente faticoso è stato automatizzato e ripreso dai robot. Ciò serve non solo ad aumentare la produzione, ma anche a raggiungere un livello di qualità più elevato: mentre in passato occorrevano fino a 12 lavoratori per scaricare circa 2.000 mattoni all’ora, un singolo lavoratore dotato di un tablet ora controlla uno scarico dotato di robot macchina in grado di scaricare fino a 38.500 mattoni all’ora da tre carri forno alla volta. Inoltre, i mattoni vengono ordinati automaticamente per garantire una distribuzione del colore più uniforme in ogni unità di imballaggio.

Grazie all’automazione e all’uso di robot, sono possibili risparmi sostenibili nei materiali di imballaggio e il numero di viaggi di consegna è ridotto. In questo modo, l’azienda sostiene il Green Deal europeo, il cui obiettivo è quello di diventare climaticamente neutrali entro il 2050 attraverso la decarbonizzazione dei processi produttivi, un portafoglio prodotti innovativo e nuove tecnologie. In linea con i suoi valori fondamentali di rispetto e fiducia, Wienerberger intende quindi creare i presupposti per continuare il suo percorso di crescita creatrice di valore negli anni a venire.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi