3YOURMIND ha aderito al progetto DIAMOnD (Distributed, Independent, Agile Manufacturing On-Demand)

3YOURMIND SI UNISCE AL PROGETTO DIAMOND PER FAR PROGREDIRE LA TECNOLOGIA DI STAMPA 3D DISTRIBUITA

Lo sviluppatore di software di produzione additiva 3YOURMIND ha aderito al progetto DIAMOnD (Distributed, Independent, Agile Manufacturing On-Demand), un progetto di produzione digitale incentrato sul rinnovamento delle catene di fornitura in America.

Creato da Automation Alley , un hub di produzione avanzata (AMHUB) del World Economic Forum, il progetto ha già collegato oltre 300 produttori nel Michigan, nel tentativo di costruire una rete di produzione distribuita completa negli Stati Uniti. Finanziato dalle contee di Oakland e Macomb del Michigan, il programma ha formato la più grande rete del paese di stampanti 3D connesse a blockchain fino ad oggi, con la piattaforma software di 3YOURMIND ora pronta a dare una mano.

“La produzione distribuita è il futuro e crediamo che la nostra piattaforma software consentirà ai produttori di localizzare la produzione e sfruttare l’esperienza nazionale”, spiega Alexandre Donnadieu, amministratore delegato di 3YOURMIND. “Il nostro ruolo in questo progetto è promuovere la piattaforma digitale e fornire flussi di lavoro end-to-end che rendano molto più efficiente per gli OEM la produzione di parti su richiesta”.

Con la pandemia COVID-19 che evidenzia i limiti nelle attuali reti della catena di approvvigionamento convenzionale, il progetto DIAMOnD è stato inteso come un antidoto. Avviato nel 2020, inizialmente è iniziato come una rete di produzione di DPI, ma da allora si è evoluto in un web di stampa 3D distribuito per tutti i tipi di parti. Secondo quanto riferito, è il primo progetto del suo genere progettato specificamente per “decentralizzare il mercato” negli Stati Uniti.

L’elenco dei partner del progetto è in rapida crescita, con Markforged , Microsoft , Autodesk , Giggso e 3YOURMIND già a bordo. Allo stato attuale, esiste una vasta rete di 300 stampanti 3D Markforged situate in tutto lo stato del Michigan, con piani di espansione sia a livello nazionale che internazionale.

Orgoglioso di essere il volto dell ‘”industria 4.0″, il progetto DIAMOnD utilizza la stampa 3D, la connettività IoT, la tecnologia blockchain e l’automazione. Con ogni stampante 3D connessa a un cloud decentralizzato, gli utenti possono sfruttare la flessibilità per mantenere operativi i flussi di lavoro di produzione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. L’idea è di avere un servizio di produzione che sia immune da future interruzioni come le pandemie, mantenendo i flussi di entrate dei produttori attivi e funzionanti in ogni momento.

“Per accelerare la trasformazione digitale della produzione, dobbiamo fare affidamento sull’apprendimento automatico e sulla connettività tecnologica”, aggiunge Donnadieu. “La tecnologia Blockchain supporta la rete di stampa 3D digitale e il nostro software apre la strada alla trasparenza dei dati. Crediamo che la resilienza della catena di approvvigionamento sia possibile con Automation Alley “.

Come bonus, Project DIAMOnD promuove anche la sostenibilità economica e ambientale, avendo eliminato i costi di trasporto e stoccaggio delle parti fisiche.

Il contributo di 3YOURMIND al progetto sarà sotto forma di prodotti software Agile ERP e Agile MES . Gli strumenti di gestione del flusso di lavoro verranno utilizzati per aggregare i dati CAD e identificare le parti stampabili 3D per la produzione. Integrando le funzionalità di 3YOURMIND nel mix, i partner del progetto sperano di essere in grado di coordinare la produzione tra più strutture in modo semplificato.

“3YOURMIND comprende l’importanza della trasparenza dei dati e come questo porta a nuove opportunità di generazione di entrate per le imprese locali”, ha affermato Tom Kelly, Direttore esecutivo e CEO di Automation Alley. “Con la nostra consolidata comunità di stampanti 3D e l’agile software di produzione 3YOURMIND, possiamo coordinare gli ordini di produzione da molte località diverse e garantire la ripetibilità delle parti.”

Sebbene possa mancare di fascino, il mondo della gestione del flusso di lavoro e del software di ottimizzazione è fondamentale per il progresso della stampa 3D diffusa. All’inizio di quest’anno, lo sviluppatore di software 3D Control Systems , la società madre di 3DPrinterOS , ha lanciato il proprio software di gestione del flusso di lavoro di produzione additiva – ZAP . La piattaforma completa basata sull’intelligenza artificiale ha lo scopo di aiutare i produttori a ridurre i costi operativi e migliorare l’efficienza della produzione con una suite completa di funzionalità di gestione della produzione.

Altrove, il fornitore di software di produzione additiva Gravity Pull Systems ha recentemente lanciato un sistema completo di ottimizzazione del flusso di lavoro chiamato Synoptik . Basato sull’intelligenza artificiale, il programma è rivolto agli uffici di servizi di stampa 3D e alle aziende manifatturiere che servono un’ampia varietà di settori come quello aerospaziale, medico e automobilistico.

Be the first to comment on "3YOURMIND ha aderito al progetto DIAMOnD (Distributed, Independent, Agile Manufacturing On-Demand)"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi