A Sharjah la villa stampata in 3d negli Emirati Arabi

A Sharjah, una delle più grandi città degli Emirati Arabi Uniti (EAU), è stata ora presentata una nuova villa realizzata con la stampante 3D. È stato creato in sole due settimane ed è stato prodotto dalla società di ingegneria MEET insieme alla nota azienda di stampa 3D per le strutture CyBe Construction nel centro di Sharjah Research Technology and Innovation Park. Gli Emirati prevedono di produrre molte più case con la stampa 3D entro il 2030.

Logo di Sharjah Research Technology and Innovation ParkL’anno precedente abbiamo riferito che un quarto delle case a Dubai sarà prodotto in modo additivo entro il 2030 . La città sta lavorando attivamente per raggiungere il suo obiettivo e nell’ottobre 2019 ha presentato la prima casa a due piani realizzata con la stampante 3D . Anche torri di osservazione come la Supernatural Concre (a) zione sono in fase di progettazione con la nuova tecnologia. Ora che una villa stampata in 3D viene presentata lontano da Dubai a Sharjah, come è diventato noto Cybe Construction sulla sua pagina Facebook dice .

Poco meno di due settimane
Il Medio Oriente Ing. Technologies , o in breve MEET, ha recentemente completato la costruzione della Villa MEET 3D. La villa si trova a Sharjah, una delle cinque città più grandi degli Emirati Arabi Uniti. L’edificio è stato costruito in sole due settimane nel centro dello Sharjah Research Technology and Innovation Park ( SRTIP ) con l’aiuto dei dipendenti del team CyBe.

La villa stampata in 3D si ispira all’architettura tradizionale degli Emirati e utilizza l’energia solare. Con la fonte di energia pulita, alle generazioni future dovrebbe essere garantito un futuro migliore.

Il 100% delle pareti è stato stampato in poco più di due settimane. La casa sostenibile e isolata è gestita con pannelli solari bifacciali. La casa si trova nello Sharjah Research Technology and Innovation Park, che copre tutte le tecnologie di stampa 3D sotto lo stesso tetto.

L’inaugurazione è avvenuta il 15 dicembre 2020. I partecipanti hanno avuto l’opportunità di conoscere gli ingegneri e di prendere parte alle lezioni di scienziati e rappresentanti del settore presso SRTI Park. L’evento è stato trasmesso tramite zoom per tutte le parti interessate.

Stampa 3D in costruzione
Il fatto che la stampa 3D stia esplodendo nel settore delle costruzioni è dimostrato anche dalla buona situazione degli ordini presso CyBe Construction, un’azienda olandese. Oltre all’uso negli Emirati Arabi Uniti, alcune settimane fa CyBe Construction ha accompagnato un robot di stampa 3D in Nuova Zelanda per formare i dipendenti della società neozelandese QOROX.

Be the first to comment on "A Sharjah la villa stampata in 3d negli Emirati Arabi"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi