Adidas e la scarpa 4DFWD

adidas lancia la scarpa 4DFWD con intersuola reticolare stampata in carbonio 3D
“Questo prodotto ti mostra davvero come appare una vera partnership nello spazio additivo”.

adidas ha lanciato oggi la sua ultima scarpa da corsa realizzata con carbonio s’ Digital Light Sintesi tecnologia di stampa 3D.

La 4DFWD è il risultato di quattro anni di collaborazione tra le due società e combina decenni di dati sugli atleti adidas con il processo di produzione additiva di Carbon per creare un’intersuola che spinge i corridori in avanti.

Al centro di ciò che Alberto Uncini Manganelli, adidas SVP e General Manager adidas Running & Credibility Sports ha descritto come “l’intersuola da corsa stampata digitalmente più avanzata del gigante dell’abbigliamento sportivo” è la ‘FWD CELL’ a forma di papillon, identificata da cinque milioni di possibili strutture reticolari e progettato specificamente per comprimere in avanti e reindirizzare l’energia in caso di impatto verticale. Rispetto alle precedenti iterazioni dell’intersuola 4D stampata in 3D, che include Futurecraft 4D , AlphaEDGE 4De 4D Run, si dice che 4DFWD generi un movimento in avanti tre volte maggiore sotto carico verticale in condizioni di prova meccanica, mentre la forza frenante di picco è ridotta in media di circa il 15%. La scarpa è stata sottoposta a test presso l’Università di Calgary e l’Arizona State University ed è stata anche messa alla prova con i corridori adidas in tutto il mondo.

Sam Handy, Vice President Design, adidas Running, ha dichiarato: “La tecnologia 4D ci offre l’opportunità di progettare in un modo che le comuni intersuole in schiuma non consentono. Ci siamo ispirati all’intersuola reticolare 4D di prima generazione e ci siamo posti la sfida di portarla al livello successivo, codificando milioni di potenziali strutture reticolari per vedere se potevamo progettare specificamente per contrastare le forze meccaniche negative sperimentate durante la corsa. Lavorando a stretto contatto con Carbon, i nostri team di prodotto e i tester abbiamo identificato un’intersuola reticolare perfetta che è progettata per comprimersi in avanti sotto carico e contrastare le forze meccaniche, offrendo allo stesso tempo una sensazione di scivolamento unica per i nostri corridori “.

Parlando con TCT, co-fondatore di Carbon e Chief Business Officer, Phil DeSimone ha aggiunto: “È più che semplice comfort, si tratta di ‘come possiamo migliorare l’atleta?’ e spingere davvero noi e i limiti insieme è stato fondamentale per arrivare a questo lancio. Non si trattava solo di lanciare un nuovo design che aiuta a prendere la pressione del piede [per] spingere il tuo corpo in avanti attraverso il collasso fisico di quella cellula unitaria, ma si trattava anche di arrivare a un materiale che avesse un migliore ritorno di energia, opzioni più leggere. Penso che questo sia solo l’inizio. Penso che siamo ancora nel primo paio d’innings di ciò che è possibile. Questo prodotto ti mostra davvero come si presenta una vera partnership nello spazio additivo per portare avanti probabilmente il prodotto 3D per uso finale con il volume più alto al mondo “.



L’intersuola è stata realizzata con il 39% di materiale biologico e fornisce il 23% di ammortizzazione in più rispetto alle generazioni precedenti. Anche la tomaia ultraleggera ‘PRIMEKNIT’ è stata realizzata in parte da poliestere riciclato per offrire ai corridori una calzata simile a un calzino, mentre si dice che i dati storici di mappatura siano stati applicati per allineare la tomaia con le proprietà uniche dell’intersuola 4DFWD.

La 4DFWD sarà resa disponibile ai consumatori in un colore nero e rosso solare tramite una finestra di registrazione dal 5 al 16 maggio e una Tokyo Collection, che sarà la scarpa da podio principale per gli atleti alle Olimpiadi di Tokyo di quest’estate, sarà reso disponibile da luglio.

Be the first to comment on "Adidas e la scarpa 4DFWD"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi