Alla Biblioteca di Durham City Purple STEAM , un’installazione artistica permanente stampata in 3D progettata da Volkan Alkanoglu

La Biblioteca di Durham City riceve il padiglione “Purple STEAM” dalla stampante 3D

Nello stato americano del North Carolina, nella città di Durham, è stato installato un insolito padiglione di fronte alla biblioteca cittadina, che è stato prodotto con una stampante 3D. Porta il nome “Purple STEAM” ed è stato realizzato da Branch Technology insieme al designer Volkan Alkanoglu.

Volkan Alkanoglu, designer ed educatore con sede a Portland, in Oregon, e la startup di fabbricazione digitale diretta con sede in Tennessee, Branch Technology, hanno rivelato i frutti di una recente collaborazione: un enorme padiglione viola stampato in 3D ora installato nella piazza della filiale principale della contea di Durham , Sistema bibliotecario pubblico della Carolina del Nord . Sfidando la descrizione facile, il padiglione futuristico, Purple STEAM , è l’opera di una flotta di robot a sei assiche ha stampato in 3D la struttura progettata da Alkanoglu utilizzando il filamento di carbonio e ABS nel corso di diverse settimane presso lo stabilimento di produzione di Branch Technology a Chattanooga. (All’inizio di questo mese, la società, che si concentra sulla tecnologia di stampa 3D su scala di costruzione, ha anche annunciato di aver chiuso un round di finanziamento di $ 11 milioni .)

In piedi come una delle più grandi sculture pubbliche permanenti stampate in 3D negli Stati Uniti, il padiglione prende il nome (e la tonalità distintiva) dagli utenti della biblioteca a cui è stato chiesto di condividere alcuni dei loro autori e libri preferiti di tutti i tempi durante un ampio raggio di azione e periodo di fidanzamento. Apparentemente, il viola era un tema letterario ricorrente con due letture altamente preferite: Il colore viola di Alice Walker e Harold and the Purple Crayon di Crockett Johnson. Il nome, ovviamente, fa anche riferimento e celebra l’apprendimento basato su STEAM (Science, Technology, Engineering, Art, and Math).


“Nella maggior parte dei miei lavori precedenti, ho realizzato progetti molto complessi utilizzando materiali tradizionali come il metallo o il legno, ma con i progressi della stampa 3D alla scala di un edificio, apre una serie completamente nuova di possibilità per il nostro ambiente costruito “, Ha affermato Alkanoglu, incaricato del progetto dalla contea di Durham a seguito di un processo RFQ con 200 richieste, in una dichiarazione. Alkanoglu, nato in Turchia, uno dei fondatori di VA | DESIGN , ha completato lavori in tutto il paese, tra cui all’aeroporto internazionale di Fort Lauderdale, allo Yeshiva Museum di New York e all’Università dell’Oregon a Eugene.

“Ho ricevuto un’incredibile quantità di feedback con oltre 1.000 risposte da vari membri della comunità locale”, ha aggiunto Alkanoglu. “La comunità di Durham è davvero diversificata in molti modi e ha un forte desiderio di mettere in discussione lo status quo. Sono tornato nel mio studio e ho iniziato a creare un progetto che avrebbe spinto i confini sia della tecnologia che dell’innovazione del design “.


Come descritto in una descrizione del progetto, la struttura stampata roboticamente, che è lunga 27 piedi, larga 14 piedi e alta 17 piedi, “crea un’ambiguità spaziale ed effetti visivi, che sono creati dalla fusione, fusione e la sovrapposizione delle sue migliaia di singoli elementi. Il padiglione sembra trasformarsi durante il giorno mentre la luce cambia dal giorno alla notte. Questo ambiente offre un senso del luogo in cui i visitatori possono leggere storie, connettersi o iniziare una conversazione “.


La dichiarazione prosegue sottolineando che la tecnologia brevettata di Branch Cellular Fabrication (C-FAB®) impiegata per il Purple STEAM geometricamente complesso “esemplifica gli attuali investimenti di digitalizzazione e gli sviluppi delle nuove industrie tecnologiche nel sud americano”. Allo stesso tempo, il lavoro finito segue da vicino gli obiettivi di progettazione nati dal suddetto processo di coinvolgimento della comunità come incoraggiare gli attributi sostenuti dalla biblioteca di giocosità, interattività e creatività. Il progetto è stato anche richiesto per completare l’ edificio della biblioteca progettato da Vines Architecture (vincitore di un premio AIA e NOMA) mentre si ergeva da solo come un punto di riferimento locale iconico.

“Durante il processo di installazione, le persone si fermavano e chiedevano se stiamo costruendo un’astronave? Non hanno mai visto niente di simile prima “. ha detto Alkanoglu, “Questo è esattamente il tipo di curiosità e discorso che speriamo di ottenere”.

Be the first to comment on "Alla Biblioteca di Durham City Purple STEAM , un’installazione artistica permanente stampata in 3D progettata da Volkan Alkanoglu"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi