ASTM International protocollo di intesa con la rete NSERC HI-AM

ASTM INTERNATIONAL FIRMA UN PROTOCOLLO D’INTESA CON LA RETE NSERC HI-AM PER MIGLIORARE GLI  

Lo sviluppatore di standard globali ASTM International ha firmato un Memorandum of Understanding (MoU) con la NSERC Network for Hollistic Innovation in Additive Manufacturing (HI-AM) con sede in Canada per accelerare lo sviluppo degli standard di stampa 3D.

L’accordo è stato annunciato alla quarta conferenza annuale HI-AM all’inizio di questa settimana e mira a supportare ulteriormente l’industrializzazione globale delle tecnologie di produzione additiva. 

“Uno dei nostri valori fondamentali è stato identificare partnership con organizzazioni in grado di supportare l’accelerazione dello sviluppo degli standard”, ha affermato Brian Meincke, Vicepresidente internazionale ASTM di Global Business Development and Innovation Strategy.

“SIAMO ENTUSIASTI DI LAVORARE A STRETTO CONTATTO CON LA RETE HI-AM E SPERIAMO CHE QUESTA PARTNERSHIP AVANZI E FACILITI LE INNOVATIVE STANDARDIZZAZIONI GLOBALI DI PRODUZIONE ADDITIVA”.
 

ASTM International è uno sviluppatore di standard globali che pubblica certificazioni volontarie per una gamma di materiali, prodotti, sistemi e servizi. L’organizzazione svolge un ruolo chiave in ogni settore che utilizza la stampa 3D contribuendo allo sviluppo di standard di produzione additiva tramite il suo comitato per le tecnologie di produzione additiva F42 e il suo Centro di eccellenza per la produzione additiva (AM CoE). 

Ad esempio, l’AM CoE dell’organizzazione ha recentemente firmato un accordo di cooperazione con la NASA per identificare potenziali progetti di stampa 3D da eseguire per il centro, mentre il suo comitato per la produzione additiva F42 sta esaminando uno standard di sicurezza per l’impianto di produzione additiva sviluppato da ASTM e dalla società di consulenza e certificazione sulla sicurezza Underwriters Laboratories , ed è in procinto di sviluppare uno standard per il processo di stampa 3D con fusione a letto di polvere laser (LPBF).

A settembre, ASTM ha anche lanciato il suo terzo round di finanziamenti per sostenere progetti di ricerca che incoraggiano la standardizzazione nel campo della produzione additiva . Il finanziamento faciliterà otto diversi progetti che alla fine mirano ad “allineare la standardizzazione tecnica con l’industria AM in rapida evoluzione”.

Più di recente, ASTM ha pubblicato un numero speciale di riviste sulla produzione additiva durante Covid-19 che ha esaminato come la pandemia ha colpito varie aree della produzione avanzata.

Secondo ASTM e HI-AM, il MoU consentirà ai partner di lavorare più da vicino sulle attività relative agli standard e di promuovere lo scambio di informazioni su argomenti di interesse. Inoltre, l’accordo cercherà di incoraggiare una maggiore partecipazione dell’industria canadese al processo di sviluppo standard per le tecnologie di produzione additiva. 

“Molti membri del team accademico di HI-AM Network sono già membri di ASTM International e in prima linea nello sforzo internazionale per sviluppare standard per la produzione additiva”, ha affermato Ralph Resnick, presidente del consiglio di amministrazione di HI-AM ed ex presidente e CEO di America Makes . “Sono lieto che stiamo rafforzando questa già solida relazione attraverso la firma di un Memorandum of Understanding”.

La rete NSERC HI-AM mira ad affrontare le sfide e le barriere che attualmente impediscono l’adozione industriale della stampa 3D in metallo, cercando anche di attrezzare il Canada per l'”era dell’Industria 4.0″. Con sede presso l’Università di Waterloo, la rete HI-AM è composta da 19 importanti esperti di produzione additiva provenienti da sette università canadesi. 

Il primo “oggetto di lavoro” su cui ASTM e HI-AM si concentreranno è lo sviluppo di migliori pratiche per il rilevamento dei difetti in situ, mentre il secondo esplorerà il benchmarking della misurazione della densità del letto di polvere. 

“Il progresso delle tecnologie AM richiede solidi programmi di ricerca e sviluppo e HI-AM Network ha dimostrato contributi inestimabili per supportare il riempimento delle lacune nello sviluppo degli standard in questo campo”, ha affermato il dott. Mohsen Seifi, direttore internazionale di ASTM dei programmi di produzione additiva globale. 

“SIAMO ENTUSIASTI DI COLLABORARE CON UNIVERSITÀ DI LIVELLO MONDIALE NELLA RETE HI-AM PER CONCENTRARCI SULLE PRINCIPALI SFIDE DEL SETTORE E ABBIAMO GIÀ REGISTRATO DUE ELEMENTI DI LAVORO STANDARD COME RISULTATO DI QUESTA COLLABORAZIONE”.

Be the first to comment on "ASTM International protocollo di intesa con la rete NSERC HI-AM"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi