Biomodex cuore stampato in 3d ha lanciato un nuovo sistema di formazione stampato in 3D per la procedura di puntura transettale .

BIOMODEX LANCIA UN MODELLO REALISTICO DI CUORE STAMPATO IN 3D PER SCOPI DI FORMAZIONE MEDICA

Emulando la sensazione, la geometria e il feedback tattile del tessuto cardiaco reale, il modello consente agli elettrofisiologi e ai cardiologi di esercitarsi in un ambiente più realistico ed è persino compatibile con gli ultrasuoni. In quanto tale, il modello può essere utilizzato in esecuzioni pratiche guidate da ultrasuoni, proprio come sarebbe la cosa reale.

Il Dr. Juan Granada, Presidente della Cardiovascular Research Foundation , afferma: “L’adozione di tecnologie cardiache strutturali emergenti richiede che gli operatori ricevano una formazione più specializzata per un’ulteriore adozione da parte dell’industria. L’ultima soluzione di Biomodex offre un’alternativa innovativa rispetto ai metodi di formazione tradizionali perché consente ai medici di acquisire esperienza lavorando su modelli umanizzati e utilizzando strumenti di imaging clinicamente adottati in un vero ambiente di laboratorio di cateterismo. “

Delle quattro camere del cuore, l’atrio sinistro è considerato il più difficile da raggiungere attraverso la pelle. Sebbene sia possibile accedervi attraverso il ventricolo sinistro, il catetere invasore deve compiere due giri di 180 °, il che è ingombrante anche per i professionisti medici più esperti. È qui che entra in gioco la puntura transettale (TP), in quanto fornisce un percorso diretto all’atrio sinistro attraverso il setto intra-atriale, che separa l’atrio sinistro dall’atrio destro.

Per quanto ingegnosa sia la tecnica, comporta alcuni rischi intrinseci di lesioni, in particolare ai tessuti e alle valvole cardiache vicine. Per alleviare parte di questo rischio, la procedura è solitamente guidata da ultrasuoni, offrendo ai medici una visione chiara della posizione del catetere. Indipendentemente da ciò, la procedura richiede un’immensa quantità di abilità ed esperienza per la sicurezza del paziente, determinando la necessità di dispositivi di addestramento realistici.

Bill Perusek, VP of US Sales for Biomodex, aggiunge: “Il volume delle procedure TP è aumentato a causa della crescente incidenza di fibrillazione atriale e altre malattie cardiache strutturali, che a sua volta ha spinto lo sviluppo di nuovi dispositivi e approcci terapeutici innovativi . Il nostro obiettivo è fornire una soluzione di formazione moderna e realistica che possa abbreviare la curva di apprendimento per questa procedura impegnativa e consentire a più medici di migliorare le proprie capacità più rapidamente “.

Il modello TP comprende due sezioni principali: un telaio riutilizzabile che modella la vena cava, l’atrio destro e l’aorta e una cartuccia del setto sostituibile monouso, per cui il setto riceve un piercing ad ogni sessione di pratica.

Biomodex 3D stampa il gemello anatomico multi-polimero utilizzando i propri processi di stampa proprietari, chiamati INVIVOTECH ed ECHOTECH. Il primo è progettato per imitare il comportamento meccanico del tessuto cardiaco e dei vasi sanguigni circostanti, consentendo l’integrazione della biomeccanica “realistica”. Quest’ultimo, d’altra parte, modella le proprietà acustiche del tessuto umano, che consente la visualizzazione dei modelli stampati in 3D sotto scanner a ultrasuoni.

Granada conclude: “Dato che i modelli di formazione sono stampati in 3D, possiamo adattare la formazione per affrontare anatomie più complesse o sfide tecniche specifiche”.

Be the first to comment on "Biomodex cuore stampato in 3d ha lanciato un nuovo sistema di formazione stampato in 3D per la procedura di puntura transettale ."

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi