3D Systems aggiunge due nuovi materiali di stampa 3D in metallo
“L’aggiunta della capacità di produrre in modo additivo parti da Scalmalloy al nostro portafoglio è un importante passo avanti”. 

3D Systems ha aggiunto oggi due nuovi materiali alla sua linea di metalli stampati in 3D destinati ad applicazioni nei settori aerospaziale, automobilistico, dei semiconduttori, dell’energia e della costruzione di stampi.

Certified Scalmalloy (A) e Certified M789 (A) sono stati ottimizzati per l’uso sulla piattaforma Direct Metal Printing del pioniere della produzione additiva a seguito del lavoro con gli specialisti dei materiali APWORKS e voestalpine BÖHLER Edelstahl per qualificare entrambi i materiali.

Scalmalloy è una lega di alluminio ad alta resistenza con una resistenza alla trazione di 520MPa e una resistenza allo snervamento di 480MPa, significativamente più forte di AlSi10Mg. L’elevata resistenza di Scalmalloy lo rende ideale per la produzione additiva di componenti portanti ad alta efficienza di peso e parti in alluminio ad alta resistenza e resistenti alla corrosione, inclusi componenti RF per aerospaziale, componenti strutturali e di gestione dei fluidi per il settore automobilistico e strutture di gestione del flusso di fluido e termica per lo spazio dei semiconduttori. 3D Systems aggiunge che le parti stampate in Scalmalloy possono essere pulite chimicamente durante la post-elaborazione per fornire una parte finale con una finitura superficiale ottimale.

“L’aggiunta della capacità di produrre in modo additivo parti da Scalmalloy al nostro portafoglio è un importante passo avanti; soprattutto per i nostri clienti aerospaziali”, ha affermato il dott. Michael Shepard, vicepresidente, segmento aerospaziale e difesa, 3D Systems. “Scalmalloy ha un rapporto resistenza-peso molto interessante ed è più suscettibile alla stampa 3D rispetto a molte leghe di alluminio convenzionali ad alta resistenza. Questi attributi prestazionali lo rendono ideale per le applicazioni aerospaziali e siamo entusiasti di vedere come i nostri clienti utilizzeranno i componenti Scalmalloy stampati in 3D per continuare a spingere la busta con la loro innovazione.

 
M789 è un acciaio per utensili duro e resistente alla corrosione che si dice sia l’ideale per la produzione di stampi e utensili ad alta resistenza che possono essere temprati fino a 52HRC e sono anche privi di cobalto. La certificazione del materiale su piattaforma DMP è stata ottenuta in collaborazione con GF Machining Solutions. 3D Systems afferma che le parti stampate in M789 come inserti per stampi, punte da trapano, utensili da taglio e parti automobilistiche come parti di trasmissioni e componenti di assali, possono supportare un uso a lungo termine e sono in grado di resistere ai rigori di processi di produzione ripetitivi e ambienti ad alta umidità.

“I nostri clienti nel settore automobilistico si affidano sempre più alla produzione additiva per far avanzare e accelerare la loro innovazione”, ha affermato Kevin Baughey, leader di segmento, trasporti e sport motoristici, 3D Systems. “Avere M789 come parte della nostra soluzione di stampa 3D in metallo offre una maggiore precisione ai nostri clienti del settore automobilistico. Ciò consente loro di utilizzare la tecnologia per applicazioni che richiedono una maggiore fedeltà e pareti più sottili, come gli inserti degli stampi con raffreddamento conforme e battistrada dei pneumatici, fornendo loro un vantaggio competitivo”.

I clienti sono ora invitati a collaborare con l’Application Innovation Group (AIG) di 3D Systems per certificare i materiali da utilizzare sulle macchine DMP Flex 350 e DMP Factory 350. Le parti stampate in entrambi i materiali saranno esposte a RAPID + TCT alla fine di questo mese, dove 3D Systems esporrà allo stand E7601 insieme ai suoi ultimi sviluppi nei materiali polimerici, incluso il recente Accura AMX Rigid Black . 

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi