Colussus e colorFabb annunciano la partnership per i materiali Fused Granulate Fabrication 

 
Su larga scala di stampa società 3D colosso sta lavorando con colorFabb per portare materiali leggeri per la fabbricazione Fused granulato (FGF) di mercato.

Con un focus condiviso sulla sostenibilità e il desiderio congiunto di supportare i clienti con “materiali specializzati”, Colussus e colorFabb sono pronti a commercializzare il materiale schiumogeno leggero PLA (LW PLA) di quest’ultimo insieme al modello FGF Printer XS, che sarà presto lanciato sul mercato.

Il materiale LW PLA utilizza la tecnologia di schiumatura attiva e si dice che consenta parti leggere, a bassa densità o “altezze di strato eccezionalmente elevate” a seconda dei parametri di stampa utilizzati. I materiali LW di colorFabb si espandono in base all’energia che assorbono mentre attraversano le molteplici zone di riscaldamento degli estrusori FGF.

“Più a lungo un filamento risiederà nell’hot-end, più energia può assorbire, il che aumenterà la quantità di espansione”, spiega Ruud Rouleaux, CEO di colorFabb. “Supponendo che le dimensioni dell’ugello e l’altezza dello strato siano fisse, le principali variabili di input sono la temperatura, la velocità e il flusso per determinare la quantità di espansione”.

 
Con le numerose variabili in gioco nelle stampanti FGF, come zone di temperatura multiple, gli intervalli di dimensioni degli ugelli e altezze degli strati e le impostazioni di pressione nell’estrusore e nella pompa di fusione, i partner ritengono di poter ottenere “risultati unici e rivoluzionari”. Hanno lavorato a stretto contatto nell’ultimo anno per testare e adattare i materiali e le formulazioni schiumogeni al fine di ottenere un composto FGF stabile. Dopo il primo ciclo di test, le aziende hanno raggiunto altezze di strato di 1 cm su un ugello da 8 mm, ma ritengono di dover ancora raggiungere i limiti del materiale.

Man mano che vengono effettuati ulteriori sviluppi, le aziende si stanno preparando per il lancio della stampante FGF modello XS, che è stata sviluppata con la tecnologia di estrusione additiva WEBER di alta qualità ed è stata ottimizzata per il materiale PLA LW di colorFabb. La macchina dovrebbe essere presentata entro la fine dell’anno, con il CEO di Colossus Philippe-Daniel Merillet che prevede che la combinazione di macchina e materiale avrà un impatto significativo.

“La prima volta che abbiamo incontrato la gamma di materiali LW di colorFabb, abbiamo immediatamente riconosciuto le opportunità che avrebbe portato al mercato FGF”, afferma Merillet. “Immagina di adottare il principio della stampa due volte più veloce o due volte più leggera applicato ai sistemi di stampa industriale su larga scala. Stampando e alternando questi effetti con gli stessi pellet, la stessa macchina e addirittura incorporati nello stesso G-code. È rivoluzionario. Nei servizi di stampa in tutto il mondo, il costo è una funzione del prezzo del materiale + tempo di stampa. Altezze dello strato più elevate consentono tempi di stampa ridotti. È come avere un estrusore da 4.5k/h capace di 9k/h e la possibilità di stampare solo percentuali del peso normale, cosa c’è da non amare? Cambierà il modo in cui le persone stampano da questo momento in poi”.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi