Digimat aggiunta di nuove funzioni

Il software Digimat ora consente anche di stimare il livello dei costi di produzione per la stampa 3D con materiali compositi

Il produttore di software e-Xstream Engineering ha dotato il suo software Digimat di nuove funzioni. Questi consentono di stimare i possibili costi di produzione di progetti di stampa 3D con materiali compositi. Le scansioni TC aiutano a trovare i punti deboli e forniscono una visione ancora più dettagliata del processo. Material Lifecycle Management (MLM) fornisce anche preziose conoscenze sui materiali di stampa 3D utilizzati.

La piattaforma Digimat del produttore e-Xstream engineering, parte della divisione Manufacturing Intelligence di Hexagon, offre nuove funzioni per la simulazione e la produzione virtuale. La società ha riferito questo alla rivista 3D-limitless in un comunicato stampa. Ciò consente agli utenti di analizzare i costi di produzione per le parti prodotte in modo additivo a base di polimeri rispetto ai processi convenzionali. Utilizzando le scansioni TC delle parti prodotte, sono anche in grado di controllare la microstruttura dei materiali compositi e migliorare continuamente i loro processi di pianificazione virtuale.

Dettagli sulle nuove funzioni
I componenti realizzati con materiali compositi prodotti con stampanti 3D sono più stabili e più leggeri degli oggetti in metallo e consentono una configurazione più precisa delle prestazioni del materiale di base (ad esempio utilizzando polimeri rinforzati con fibre continue ). Le aziende possono utilizzare Digimat per simulare il processo di stampa 3D e calcolare in anticipo i costi di produzione totali per ogni singolo componente, inclusi il consumo di materiale ed energia, il carico di lavoro e la necessaria post-elaborazione.

Gli ingegneri esaminano da vicino i processi di produzione e post-elaborazione per determinare la catena del processo di produzione ottimale. Digimat può anche essere utilizzato per ottimizzare i processi batch in modo da stampare quante più parti possibile in parallelo. Aumentano le capacità di produzione e si riducono i tempi di consegna. Per la pianificazione della produzione si considerano i costi complessivi delle macchine e il loro ammortamento in relazione alle quantità di produzione previste.

Scansioni TC per una migliore valutazione
Per risolvere i problemi di qualità e valutare le prestazioni delle parti stampate in 3D, i produttori possono eseguire la scansione TC di una parte e importare l’immagine RAW tridimensionale. In Digimat, viene creato un modello agli elementi finiti della sua microstruttura a due fasi (ad es. Polimero rinforzato con fibra di carbonio) e il comportamento viene modellato e analizzato.

L’analisi della TAC può richiedere giorni. L’ottimizzazione dei processori grafici consente di svolgere l’attività in modo interattivo. L’analisi della rigidità di un materiale è del 98% più veloce. Tempi di calcolo brevi e un’interfaccia a riga di comando consentono l’uso di modelli a elementi finiti di Digimat all’interno di flussi di lavoro di ottimizzazione automatizzati e basati su cloud su piattaforme di elaborazione ad alte prestazioni.

Gestione del ciclo di vita dei materiali (MLM)
Misurazioni fisiche e test virtuali migliorano l’accuratezza delle procedure ICME (Integrated Computer Aided Materials Development) quando viene introdotto un nuovo sistema di materiali. Le prestazioni di un componente possono essere confrontate con il processo simulato al fine di convalidare e certificare il modello materiale.

Il Material Lifecycle Management fornisce informazioni sul componente, sul materiale utilizzato, sulla stampante 3D o sul processo nonché sui test fisici. Il software MaterialCenter crea un database rintracciabile e convalidato di queste proprietà dei materiali resilienti da utilizzare durante la pianificazione di un prodotto. Gli ingegneri coinvolti ricevono preziose conoscenze per il riutilizzo da parte degli utenti autorizzati. Ulteriori informazioni su Digimat sono disponibili sul sito web del produttore . Puoi anche ottenere tutte le notizie sulle soluzioni software dal campo della produzione additiva nella newsletter gratuita sulla stampa 3D dalla rivista 3D-limitless

Be the first to comment on "Digimat aggiunta di nuove funzioni"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi