IDS Center Minneapolis riceve panchine dalla stampante 3D
 
La società statunitense Dimensional Innovations produce opzioni di seduta di forma organica con una stampante 3D per l’IDS Center di Minneapolis. Le panchine di grande formato si trovano nel Crystal Court Atrium. Il design è stato ispirato dalla natura e i pellet realizzati con plastica riciclata saranno utilizzati per il materiale di stampa 3D PLA, in collaborazione con i ricercatori dell’Oak Ridge National Laboratory (ORNL).
annuncio
 
La società statunitense Dimensional Innovations afferma di aver prodotto una serie di panche stampate in 3D per l’IDS Center di Minneapolis (USA). I mobili della stampante 3D , progettati con forme organiche, completano l’atrio Crystal Court di nuova concezione dell’edificio. Ora l’atrio di Crystal Court ha un design contemporaneo con una piscina a sfioro, alberi di ficus e posti a sedere stampati in 3D. Un designer berlinese ha anche realizzato in passato panche con una stampante 3D .

 
Jonathan Olivares, con sede a Los Angeles, ha progettato la seduta con Perkins & Will. Sono stati ispirati dalla natura, in particolare dalla forma curva e scanalata dall’acqua delle rocce del fiume. Dimensional Innovations ha lanciato il suo sistema di produzione additiva su larga scala (LSAM) da 2,2 milioni di dollari (1,87 milioni di euro) di Thermwood , utilizzandolo per stampare in 3D i banchi progettati digitalmente . Solitamente questa macchina viene utilizzata per strutture e oggetti di grande formato. Viene utilizzato in combinazione con la lavorazione CNC per creare oggetti con dimensioni lisce e precise.

Le panche sono state stampate da materiale PLA . PLA è stato scelto per la naturale ispirazione del progetto. È un biopolimero ecologico e riciclabile. Dimensional Innovations spiega che sta lavorando con ORNL su un progetto pilota di riciclaggio. Nel progetto, i rifiuti di stampa 3D vengono inviati al laboratorio e convertiti in pellet freschi.

I responsabili del loro lavoro
Brandon Wood, Innovation Lab Manager di Dimensional Innovations ha dichiarato:

“Questo progetto è stato interessante perché di solito quando pensiamo di usare la stampante 3D, stampiamo qualcosa e lo modifichiamo, e poi otteniamo quella superficie perfetta. Ma per questo progetto abbiamo voluto esporre questa linea stampata in 3D. Quindi dovevamo occuparci di come sarebbero stati questi strati stampati”.
Paul Martin, Direttore di Advanced Manufacturing Solutions presso Dimensional Innovations, ha dichiarato:

“I mobili giocano un ruolo molto importante. Portano una sorta di atmosfera naturale nella stanza e le loro forme hanno una base nella tipologia della roccia di fiume. I bordi arrotondati sono qualcosa a cui ha contribuito Jonathan. Un suo collega in Europa ha sviluppato un programma per computer per generare le forme 3D che sono state poi utilizzate per sviluppare il design. “

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi